14/12/2018

Nella montagna friulana ancora troppi campanili quando, invece, abbiamo le carte in regola come terriotiro per creare ricchezza ed essere al centro dell’Europa. Di questo è fortemente convinto il sindaco di Sauris, Stefano Lucchini, saurano doc, candidato alle regionali del Friuli Venezia Giulia  per Autonomia Responsabile, lista civica che sostiene la ricandidatura di Renzo Tondo alla presidenza regionale.
Stefano Lucchini  indica la strada del fare sistema, del fare  rete come obiettivo fondamentale per evitare che il territorio montano continui ad esprimersi a macchia di leopardo, con chicche qua e là, invece di svilupprsi omogeneamente, ovviamente valorizzando tutte le sue diversità.
Se rimarremo in questa situazione anche le chicche come Sauris, Forni ecc.., alla fine si desertificheranno, se avranno  il deserto intorno. Tra i settori economici  dal potenziale ancora inespresso e da poter rilanciare  – secondo il sindaco di Sauris – c’è quello del legno .

Buon ascolto

Share Button

Comments are closed.