17/08/2017

La spremuta e l’aceto balsamico di mela friulana finalisti al Superior Taste Award

Doppia nomination mondiale per i prodotti dell’azienda Pomis di Chiasiellis 

Il marchio friulano Pomis è nuovamente finalista al più prestigioso concorso europeo della qualità alimentare. Si tratta di una severa selezione fatta da 120 massimi esperti, 60 chef stellati e 60 sommelier, che hanno esaminato 2.289 prodotti provenienti da 108 Paesi di tutto il mondo. E tra essi la spremuta e l’aceto balsamico di mela Julia dell’azienda Pomis di Chiasiellis, unica di tutta la regione a essere presente.

Il verdetto per l’assegnazione delle stelle si saprà mercoledì sera 14 giugno a Bruxelles durante la cerimonia ufficiale. Per ora si può soltanto sapere che dei prodotti analizzati soltanto il 21% ha ottenuto il massimo punteggio di 3 stelle, il 32% le 2 stelle e il 16% una stella. Quasi un terzo, infine, non ha superato l’esame. Si tratta, quindi, di una selezione molto severa.

Il premio è assegnato annualmente dall’International Taste & Quality Institute (Itqi). I membri delle Giurie Itqi, provenienti da 13 Paesi differenti, fanno parte delle associazioni culinarie europee tra le più prestigiose, tra cui, Maîtres Cuisiniers di Francia, Académie Culinaire di Francia, Academy of Culinary Arts, Euro-Toques, Federazione Italiana Cuochi, Nordic Chefs Association, Associaciones des Cocineros di Spagna, World Master Chefs Society, Verband der Köche Deutschlands e Associazione della Sommellerie Internazionale (Asi) per le bevande.
Come per la guida gastronomica Michelin, Itqi non organizza un concorso, bensì punta a riconoscere i meriti dei prodotti. Solamente i prodotti che ottengono una valutazione complessiva percentuale minima del 70% ricevono il Superior Taste Award.

Gli stessi due prodotti dell’azienda Pomis, fondata nel 1980 dalla famiglia Larcher, nel 2015 avevano conquistato, già al loro debutto, 1 stella per l’aceto e 2 stelle per la spremuta.

Share Button