10/12/2019

“UdinEuropa” piace ai friulani. La terza edizione della mostra mercato dedicata al gusto e all’artigianato europei di qualità che ha invaso il centro udinese tra profumi e sapori ha chiuso con un bilancio estremamente positivo con circa 130mila visitatori che nei tre giorni della manifestazione (dal 6 all’8 giugno) hanno affollato sia le bancarelle alla ricerca del prodotto tipico insolito e sia gli stand dove degustare i piatti delle varie tradizioni culinarie etniche. La grande risposta dei visitatori, dunque, premia l’intesa tra Fiva Confcommercio (Federazione italiana dei venditori ambulanti e su aree pubbliche) e il Comune di Udine che dopo un anno di stop ha riportato nel capoluogo friulano un’iniziativa molto apprezzata nelle edizioni precedenti. La kermesse dal gusto internazionale si connota soprattutto come una festa dall’atmosfera allegra e familiare: curiosità tra gli stand dell’artigianato e tavoli pieni da tutto esaurito alla scoperta di piatti insoliti. La manifestazione non ha attratto solo i friulani ma anche numerosi turisti, soprattutto tedeschi e inglesi, in vacanza in regione. La kermesse, ha visto la presenza di 150 operatori del commercio ambulante provenienti da una ventina di Paesi del Vecchio Continente, ma non sono mancati anche stand di paesi extraeuropei come Messico, Stati Uniti, Perù, Argentina, Israele e Thailandia. Il prossimo appuntamento – l’ultimo per il Fvg – con le specialità dei mercati d’Europa di Fiva sarà a Lignano, nel weekend tra il 20 e il 22 giugno.

Share Button

Comments are closed.