24/03/2019

Venerdì 15 marzo, con inizio alle ore 9.00 e fino alle ore 16.30,  si terrà presso l’Hotel Là di Moret a Udine, una “Masterclass sulla neoplasia del testicolo e update 2019 sulle terapie in onco-urologia”. Il convegno, organizzato dal Dipartimento di Oncologia diretto dal dott. Gianpiero Fasola e dalla Clinica Urologica diretta dal prof. Fabrizio  Dal Moro dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine tratterà tematiche relative alla diagnosi e cura del tumore del testicolo.

L’obiettivo è quello di fornire agli specialisti del settore un aggiornamento sulle strategie di cura in ambito multidisciplinare e sulla corretta gestione dei trattamenti integrati.

“Questa neoplasia – afferma la dr.ssa Paola Ermacora – pur rappresentando solamente l’1-1.5% dei tumori maschili nel contempo è la più diffusa nella fascia d’età tra i 15 e i 40 anni.

La prognosi è generalmente molto favorevole, con sopravvivenze che a 10 anni dalla diagnosi si attestano oltre al 90% per cui è imperativo non sbagliare.

Un altro aspetto importante è quello riguardante la sfera psicologica e sessuale, considerata la giovane età e la sede d’insorgenza della patologia. Questa patologia impatta non solo sull’aspetto di cura ma coinvolge altresì un aspetto emozionale e sociale che non riguarda solo il paziente ma che coinvolge tutta la famiglia” .

“Nel trattamento di queste neoplasie – spiega il dott. Cosimo Sacco – sono fondamentali un corretto utilizzo dei mezzi diagnostici e l’integrazione tra le diverse discipline coinvolte: urologia, radioterapia ed oncologia. La letteratura scientifica è concorde nel definire l’esperienza dei professionisti operanti in Centri ad “alto volume”, determinante per il raggiungimento degli obiettivi di cura”.

Nel corso del Convegno, cui parteciperanno medici provenienti anche da realtà extraregionali, vi sarà l’intervento dei massimi esperti nazionali sul tema primi fra tutti il Dr. Rosti Giovanni dell’IRCCS Meldola  e Roberto Salvioni dell’INT Milano  che hanno fatto la storia di questa malattia in Italia.

Una sessione del convegno è dedicata alla presentazione delle ultime novità sul trattamento degli altri tumori urologici, ovvero il carcinoma del rene, della prostata e della vescica, la cui gestione negli ultimi anni è notevolmente cambiata in relazione alle nuove strategie di cura.

Share Button

Comments are closed.