24/04/2018

Udine la città del Pi greco. Il capoluogo friulano resta in prima linea nella diffusione della matematica. Anche quest’anno, infatti, organizza la festa del Pi greco. Il numero più famoso e misterioso del mondo matematico celebrato il 14 marzo. Ricco il programma che prevede gare di matematica, incontri, camminate e sfide sui numeri, per un’intera settimana, dal 12 al 20 marzo. Ospite d’eccezione il matematico Piergiorgio Odifreddi, lo scrittore noto al grande pubblico. Ma nel capoluogo friulano la festa inizierà con due giorni d’anticipo perché il 12 marzo, alle 15.14, nel parco Moretti, si svolgerà la vera e propria corsa del Pi greco denominata “Pi run”. La staffetta a coppie miste seguirà un percorso di 3,4 chilometri. Un’ora più tardi, dalle 16 alle 17, la Uisp organizzerà la “Camminata a passo libero del Pi greco – Pi Free Walking” aperta a tutti.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lunedì 14 marzo, invece, nella giornata clou del Pi grego festeggiato in tutto il mondo, l’associazione Mathesis, inviterà, dalle 9 alle 12, gli alunni delle scuole primarie al Cism di piazza Garibaldi, alla “Gara a squadre di matematica Kangourou”. Nel pomeriggio seguirà, in sala Ajace, la conferenza “Gli scacchi di Luca Pacioli” con lo scopritore del manoscritto di Luca Pacioli sugli scacchi, Duilio Contin, lo scrittore Paolo Maurensig, e il maestro di scacchi, Roberto Tamai. La gara mnemonica di Pi greco è fissata per il 15 maggio: dalle 9 alle 14, in ludoteca scenderanno in campio i campioni, alle 15, in sala Ajace, i bambini e i ragazzi. Alle 16.30 seguirà, sempre in sala Ajace, la premiazione dei vincitori della sfida all’ultima cifra. Ma non è ancora finita perché il 16 marzo, alle 17,30, sarà il sindaco Furio Honsell a dialogare con il matematico Piergiorgio Odifreddi su “I numeri, la geometria e la divina proporzione di Luca Pacioli”.

002449-po_DWN

I rompicapo di Luca Pacioli sarà oggetto di un incontro pubblico anche il giorno successivo, in ludoteca, dalle 16 alle 18. E venerdì 18 marzo, alle 17,30, in sala Ajace, il presidente del gruppo Aboca, Valentino Mercati, e il professore dell’ateneo friulano Flavio Pressacco, si soffermeranno su l’attualità della figura di Luca Pacioli come economista. La festa si concluderà nel fine settimana con la camminata in centro alla scoperta di curiosità scientifiche e matematiche, programmata per sabato, alle 15, in piazza Primo maggio, e il Gran Prix italiano di Othello, fissato per domenica 20 marzo, dalle 9,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 18, in ludoteca.

Share Button