22/07/2018

Il genio italico è proverbiale ed anche questo caso lo dimostra. Dovendo affrontare il problema della sicurezza antiterrorismo al sindaco di San Martino di Lupari nel padovano Gerry Boratto è venuta l’idea di posizionare trattori “anti-terrorismo” prima degli accessi delle aree pedonali durante i giorni della Fiera di San Martino di Lupari. L’idea del primo cittadino nasce dalla sua passione per l’agricoltura rafforzata da una laurea in scienze agrarie. Così, invece di utilizzare new jersey in cemento, sono stati sfruttati i mezzi agricoli di proprietà delle aziende del territorio. Il sindaco Boratto è pronto a ripetere l’esperimento anche in altre occasioni: il blocco ha già funzionato nel weekend tra il 17 e il 19 novembre e si ripeterà tra il 24 e il 26 in occasione della sagra del paese.
“Sono laureato in scienze agrarie conosco queste macchine”, spiega Boratto, “hanno una forza peso incredibile. Rispetto ai new jersey hanno una massa e un’altezza maggiore ma soprattutto si possono spostare facilmente, sono comodi perchè la fiera di San Martino di Lupari si svolge in due weekend distinti . La mia scelta è stata condivisa con il comandante di polizia locale. Siamo stati i primi a farlo, direi che è una bella idea e sarà copiata. I mezzi sono stati prestati da alcune aziende della zona, che sono state ben felici di collaborare visto che si sono fatte anche un po’ di pubblicità”.

Share Button

Comments are closed.