14/10/2019

Un ponte tra Italia e Croazia per lo sviluppo e la promozione di una rete di destinazioni turistiche accessibili che incoraggi la destagionalizzazione del turismo e promuova l’inclusione sociale attraverso la condivisione di metodologie e buone pratiche: questo l’obiettivo di Tourism4all, progetto finanziato da Interreg V Italia –Croazia 2014-2020, di cui ConCentro – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Pordenone-Udine è partner.

Il kick-off è avvenuto con la convocazione delle Associazioni di categoria della provincia di Pordenone, Consorzio Pordenone Turismo, Federalberghi Pordenone, Assessorato al Turismo del Comune di Pordenone e Consulta dei disabili del Friuli Venezia Giulia. Trenta mesi di lavoro attendono il team di progetto, con un budget complessivo di 2,5 milioni di euro, vede un ampio partenariato costituito da 7 enti italiani (Regione Veneto, Molise, Puglia, Irecoop Veneto, Delta 2000, Coop. Soc. ODOS) e 7 croati (Associazione Camping Croazia, Città di Buje e Città di Zara, GAL BRAC, Università ASPIRA, Agenzia del turismo di Sibenik e RERA-Istituto per lo sviluppo della Dalmazia).

Il piano di lavoro prevede una prima fase iniziale di ricognizione delle best practice nel campo del turismo accessibile e un’indagine sui fabbisogni formativi del settore che si concretizzerà in percorsi formativi rivolti ad operatori turistici del Pordenonese. In occasione dell’evento espositivo, che ospiterà alla Galleria d’Arte Moderna i grandi maestri del Rinascimento tra cui anche Giovanni Antonio De Sacchis detto “Il Pordenone”, il progetto finanzierà la strumentazione per lo sviluppo di un’esposizione multimediale testando una metodologia pilota di miglioramento dell’accessibilità del patrimonio culturale.

Attraverso la realizzazione di pacchetti turistici, incontri bilaterali tra operatori turistici transfrontalieri e partecipazione a fiere di settore, Tourism4all rappresenta un’opportunità unica di promozione del territorio candidandosi a divenire strumento per la strutturazione di una governance transfrontaliera dedicata alla gestione delle strategie turistiche accessibili.

Share Button

Comments are closed.