21/01/2018

Tre pregiudicati italiani sono stati arrestati e un quarto √® stato denunciato nell’ambito di una operazione della Polizia di Stato di Trieste, coordinata dalla Procura della Repubblica giuliana. La banda, secondo quanto accertato dagli investigatori, si era specializzata in rapine ai danni di automobilisti lungo autostrade e strade a scorrimento veloce. In particolare, presentandosi come agenti della Guardia di Finanza, i pregiudicati simulavano controlli a imprenditori, fermandoli nelle aree di sosta dell’autostrada per poi rapinarli del danaro di cui erano in possesso. Era da tempo che i poliziotti della Squadra Mobile di Trieste svolgevano controlli in A/4, lungo l’arteria autostradale Brescia-Trieste, per contrastare il fenomeno delle rapine ad automobilisti. Perquisizioni domiciliari sono state compiute con l’ausilio delle squadra Mobili di Bergamo e Brescia. (FONTE ANSA)

Share Button