24/04/2018

Ennesimo motivo di vanto per l’amministrazione e tutta la cittadinanza. A Rivignano dove la buona amministrazione sta dando frutti da tanti anni, da quando poi ha fatto tutt’uno con Teor, sono diventati una potenza! L’ultimo evento a dimostrazione delle cose fatte bene, domenica pomeriggio l‘inaugurazione dell’arena all’aperto a Rivignano, vicino alla biblioteca comunale, alle scuole, al campo da tennis, alla bocciofila, al palazzetto, all’auditorium e tanti altri servizi per la comunità.

ERN rIVIGNANO aRENA IMG_6976Come sottolineato dal Sindaco di Rivignano Teor (UD) questa struttura rappresenta l’ultimo dei venti punti presenti nel programma elettorale che lo ha portato all’elezione dopo la fusione dei due ex Comuni (Rivignano e Teor), per cui si è detto ovviamente soddisfatto di aver completato e concretato tutte le “promesse elettorali”, mantenendo la parola data (per la cronaca lui era già Sindaco di Rivignano dal 2009, prima dell’unione dei Comuni).

Il Sindaco Mario Anzil era accompagnato dal suo omologo per i ragazzi, che era stato eletto poche ore prima in municipio, dal monsignor Brida (tra i più simpatici che abbia mai conosciuto) e l’assessore provinciale Marzio Giau in rappresentanza del presidente della provincia Pietro Fontanini. Giau però ha preferito non proferire parola, essendo candidato alle prossime elezioni regionali per la lista di Fratelli D’Italia. In verità non si sarebbe trattato di propaganda elettorale, bensì di una presenza per rappresentanza istituzionale dato che la provincia di Udine, ancora per qualche giorno, esiste ed è competente anche a Rivignano Teor.

Una nota simpatica è stata il nastro tricolore che qualcuno sbadatamente aveva posto all’incontrario (col rosso in alto), allora ho proposto al Sindaco di passare dalla parte degli spettatori, così avrebbe avuto il pubblico sullo sfondo e, girando il nastro, sarebbe stato corretto.

Nonostante alcune gocce di pioggia tutto è andato alla grande. Veloce visita alla nuova arena che può contenere fino a trecentoERN RIVIGNANO IMG_7006 persone a sedere e grazie alla parete riflettente posta dietro il palco, garantirà un’acustica ottima.

Anche se non avesse piovuto, il programma prevedeva di spostarsi all’interno dell’auditorium ad ascoltare il trio musicale Zorza/Feri/Paunovic’ (il Trio Pakai).

In chiusura, la Pro Loco di Rivignano ha offerto, ai tantissimi partecipanti, un rinfresco e sinceramente non mi sarei aspettato una simile partecipazione. D’altronde il Sindaco di Rivignano Teor, Avvocato Mario Anzil, è talmente benvoluto dalla gente del posto (e non solo), che riesce ad attirare folle in ogni occasione.

Marco Mascioli

Share Button