17/08/2019

“La partita sulla definizione del protocollo d’intesa tra servizio sanitario regionale (Ssr) e Università del Friuli Venezia Giulia andrà chiusa nel più breve tempo possibile perché è uno dei nodi fondamentali per la stabilità del sistema sanitario regionale. Pertanto, a breve, attiveremo una commissione istruttoria che valuti attentamente le clausole contenute nel documento per andare a definire il nuovo protocollo”.

Lo ha ricordato il vicegovernatore con delega alla Salute, intervenendo   a Udine a un incontro con il Collegio dei primari del Santa Maria della Misericordia.  

“Il protocollo – ha detto il vicegovernatore – è una delle cose più delicate e importanti da portare a termine in ambito sanitario. Ciò che andremo a definire dovrà avere come base quanto già esiste; tuttavia nei due territori di Trieste e Udine esistono storie diverse e specificità che, in base alle esperienze maturate dai due territori in cui esistono azienda e università, dovranno essere prese in debita considerazione in questo frangente”.

Share Button

Comments are closed.