16/12/2017

La trentaquattresima Rassegna Internazionale del Presepio nell’Arte e nella Tradizione torna a diffondere pace e serenità nella città scaligera. La magica stella, arco di luce e acciaio che si staglia nel cielo della città, invita i passanti a fermarsi e annuncia l’arrivo di uno degli eventi maggiormente rappresentativi del Natale veronese. Infatti, anche quest’anno, all’avvicinarsi del Santo Natale, gli arcovoli dell’anfiteatro risplenderanno delle luci dei Presepi creati dalle abili mani di artigiani e appassionati provenienti da ogni angolo del mondo. Molti presepi arrivano anche dai maggiori musei europei, con l’obiettivo di far conoscere al visitatore come viene valorizzato il presepe nei diversi contesti geografici. Lungo le ampie gallerie della millenaria Arena, testimone vivente della nascita di Gesù a Betlemme, angeli e pastori renderanno omaggio, con offerte e soavi melodie, al Bambinello. Il visitatore verrà rapito dalla magia e dall’imponenza di questa splendida, e ben conservata, testimonianza di un passato assai lontano che si contrappone, piacevolmente, a figure minuscole finemente decorate e intagliate. L’appuntamento con l’Arena d’inverno e la grande stella, simbolo della mostra, che collega idealmente Verona alle altre città, presenterà una rassegna completamente rinnovata, con oltre 400 presepi provenienti da tutto il mondo e con opere ispirate al tema della natività, concesse dai maggiori musei europei, che mantengono un rapporto preferenziale con Verona, da maestri presepisti, da collezionisti e realizzate da artigiani e appassionati. La mostra offrirà al vasto pubblico un quadro culturale-artistico della tradizione del presepio colta nei più diversi contesti geografici.

Share Button