26/04/2018

Udine, 12 ott - Nuova grafica, nuovo regolamento, nuovi disciplinari. Parte dall'asparago bianco il rilancio di Aqua (Agricoltura Ambiente Qualità), il marchio che certifica i prodotti agroalimentari di eccellenza del Friuli Venezia Giulia.
A presentare il nuovo logo - un aquilotto su sfondo giallo e blu
- è stato oggi a Udine l'assessore regionale alle Risorse rurali e agroalimentari Claudio Violino, affiancato dal direttore dell'ERSA (Agenzia regionale per lo sviluppo rurale) Mirko Bellini e dal direttore di Nord Est Qualità Francesco Ciani. Come ha spiegato l'assessore, lo spunto per rimettere mano alla materia, regolata dalla legge regionale 21 del 2002, sono stati alcuni problemi sorti a Bruxelles nel percorso di notificazione
di Aqua. Il marchio, ha precisato Violino, non è una
certificazione di origine territoriale con DOP e IGP, ma un
riconoscimento collettivo di qualità, garantito dalla Regione
attraverso l'ERSA e su base volontaria, insomma "uno strumento in più in mano ai produttori". Lo dimostra l'impostazione del nuovo disciplinare messo a punto
per l'asparago bianco, con il coinvolgimento degli stessi
produttori: vengono puntualmente specificate le tecniche di
coltivazione, il processo produttivo che occorre seguire, e nello stesso tempo le caratteristiche che deve avere il prodotto immesso sul mercato. Sono pronti a partire due altri
disciplinari, dedicati rispettivamente alla trota e alla mela. "Siamo una regione dai piccoli numeri - ha detto Violino - e dobbiamo puntare quindi sulla qualità. Questo non significa rinunciare all'ambizione di competere sul mercato globale, ma mettendoci la nostra faccia, con le radici ben piantare per terra, nella consapevolezza di possedere una serie di prodotti di alta qualità".
"Il rilancio del marchio Aqua - ha aggiunto - si inserisce nella
revisione della linee strategiche del nuovo Programma di sviluppo rurale: i sussidi comunitari non devono più essere visti come integrazione del reddito degli agricoltori, ma come premio alla qualità, individuando una serie di filiere di prodotti certificati".
 
Fonte ARC
Share Button