25/11/2017

Dopo il successo della prima edizione, che lo scorso novembre ha portato a Pordenone Fiere migliaia di bambini, torna da 10 al 12 novembre “Gioca Bimbi 2017-Creatività, giochi e divertimento a misura 0-10”, un’area interamente dedicata ai più piccoli che affiancherà anche questa volta Hobby Show, la manifestazione del Nord-Est dedicata alla creatività femminile giunta alla sua quinta edizione nel capoluogo friulano.

Hobby Show Pordenone si trasforma dunque nuovamente in un grande evento dedicato a tutta la famiglia, offrendo a tutte le creative l’opportunità di visitare la fiera dedicata alle loro passioni anche con i propri bimbi (che fino a 10 anni entrano gratuitamente) e che potranno dare libero sfogo alla loro fantasia e alla loro voglia di divertimento in un grande spazio che sarà interamente dedicato a loro e dove potranno giocare e creare in tutta sicurezza.

Il ventaglio di proposte offerte da Gioca Bimbi 2017 favorisce il coinvolgimento del bambino a 360 gradi, stimolandone l’esercizio mentale e la fantasia senza dimenticare l’importanza di sperimentare e sviluppare le capacità fisiche.

A Gioca Bimbi 2017 i piccoli visitatori possono cimentarsi in numerose attività ludico-didattiche: dai laboratori per imparare a creare simpatici oggetti con materiale da riciclo, disegnare e costruire alle aree dove poter dare sfogo alla creatività realizzando piccole sculture con paste modellabili o improvvisandosi pittori in miniatura.

Non mancano gli spazi dedicati ai giocattoli della tradizione e ai giochi ludico-educativi: dalle costruzioni di legno alle costruzioni morbide, dagli intramontabili chiodini ai magnetini, i più piccoli potranno divertirsi con tutti quei giochi creativi che stimolano il ragionamento e le capacità manuali. Ci sono anche macchinine e trenini. Presente anche un’area dedicata ai giochi da tavolo sviluppati per la fascia d’età 2-10 anni che, a seconda della tipologia, stimolano la cooperazione tra bambini, la velocità di ragionamento o le abilità manuali. Fattorie didattiche e set fotografici su misura completano le attività proposte.

Tra le proposte nell’ambito Natura e Scienza le fattorie didattiche Gelindo dei Magredi e Ortogoloso, con i loro laboratori dedicati all’autunno e ai prodotti della terra. Assoluta novità di questa edizione è invece la presenza di due tra le più importanti realtà del territorio friulano: Science Centre Immaginario Scientifico, il museo della scienza di Torre di Pordenone tutto da scoprire, giocare, toccare e sperimentare (con i due divertenti laboratori “Animaletti equilibristi” e “Oggetti volanti” per scoprire l’aerodinamica e la gravità), e la cooperativa Pavees, la cui mission è quella di promuovere la conservazione degli animali e dei loro habitat, con tante attività creative alla scoperta di pigne, insetti e pipistrelli.

Presente anche la Croce Rossa Italiana, che propone ai bambini giochi educativi e la possibilità di costruire la propria ambulanzina personale, per vincere la paura dell’ambiente ospedaliero.

In area Giochi e Creatività è da segnalare la presenza della Fondazione Bambini e Autismo Onlus, che presenta un interessantissimo laboratorio di mosaico per bambini e famiglie, della Libreria Gatto Rosso di Fontanafredda, che intratterrà i più piccini con giochi e letture animate, oltre al gradito ritorno di Youngo Udine, il family entertainment center che accompagnerà i piccoli ospiti in un mondo fatato con simpatici laboratori creativi.

Le aree attrezzate e gli spazi gioco sono a libera disposizione dei più piccoli e dei loro genitori, supervisionate da animatori e hostess.

Share Button