20/10/2019

Giovedì 18 aprile alle 17.30 all’auditorium PAFF presso villa Galvani in viale Dante a Pordenone è in programma il convegno “Caserma Mittica: esercizio di futuro aperto”.

Il territorio del Friuli Venezia Giulia è una delle regioni più militarizzate d’Italia e oggi ragionare sulle aree militari dismesse significa affrontare un argomento che coinvolge, oltre per le ricadute sul vasto territorio, anche importanti porzioni di città.

A tal proposito il caso della caserma Mittica in Via Montereale, è un caso emblematico per Pordenone; collocata all’interno del nucleo abitativo e con un’estensione pari a quella del centro storico, la sua riconversione pone questioni che impattano sull’equilibrio generale della città e del territorio sovracomunale. Sulla sua dismissione si dibatte da decenni, tuttavia manca un’idea preliminare di cosa poter fare di questi spazi a cui va associata anche la questione dei tempi burocratici legati all’eventuale trasferimento del bene ad altra amministrazione.

Questo convegno quindi si propone di presentare le prime indagini conoscitive e alcuni scenari di riconversione della caserma, in modo che, se la cessione si dovesse concretizzare, l’Amministrazione Comunale sia dotata di strumenti di discussione, confronto e indirizzo, che le permettano di avviare il processo di riconversione in tempi brevi e con obiettivi chiari.

L’incontro sarà introdotto del gen. di Corpo d’Armata Amedeo Sperotto, dell’assessore regionale alle infrastrutture Graziano Pizzimenti e del sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani Gli aspetti legati alle scelte e quelli di carattere tecnico saranno affrontati dal sen . Luca Ciriani, componente della Commissione difesa del Senato che tratterà della sfida della trasformazione delle

caserme italiane tra rigenerazione e innovazione cui seguiranno due interventi dell’Amministrazione Militare, il gen. Vasco Angelotti dello Stato maggiore dell’esercito -Capo dipartimento delle infrastruttureche parlerà di un nuovo standard per l’Esercito e il gen. d. (ris.) Silvestro Leone con la sua disamina sulle gestione della caserma Fiore. Due gli interventi di professionisti civili, l’arch. Alessandro Santarossa-Corde Architetti esporrà analisi, strategie e ipotesi sulla caserma Mittica mentre il prof. Ezio Micelli di IUAV analizzerà la tematica relativa al riuso degli spazi per lo sviluppo della città.

Le conclusione del convegno arricchite da ulteriori analisi focalizzate sulle nuove strategie di

pianificazione per la città attraverso la rigenerazione urbana di siti dismessi, saranno curate dall’assessore all’urbanistica Cristina Amirante . In programma anche la proiezione del teaser del film “Un paese di primule e caserme” di D. Clericuzio. Il convegno è promosso dal Comune di Pordenone, dagli Ordini degli Ingegneri ed Architetti e dall’aapc Pordenone.

Share Button

Comments are closed.