21/10/2020

Di Marco Mascioli

Il più importante metodo d’insegnamento è l’esempio. Apprendiamo soprattutto guardando ed emulando, sin dalla nascita e senza limiti d’età. Ecco perché non tutti sono adatti a fare i maestri. Prima bisogna essere una persona da imitare, poi è indispensabile sentire dentro la voglia d’insegnare. 

La maestra Pierina è sempre stata amata da tutti i suoi allievi e tutt’ora la adorano e la ringraziano ogni volta che la incontrano. Lei ora non frequenta più la scuola come insegnante, ma continua a condividere il suo sapere e le sue esperienze con tutti. Tramite il suo sito web e le sue fiabe sonore o podcast, che in particolare durante il Lockdown, hanno fatto compagnia a molti bambini che non potevano andare a scuola. Nello stesso periodo di “reclusione” causa Coronavirus, ha scritto un altro libro che presto sarà pubblicato. 

Una serie di libri con poesie, fiabe, racconti, illustrazioni, disegni e l’ultimo, che possiamo considerare un saggio. Presentato in sala Abaco a Codroipo, s’intitola “Nonni” e contiene le sue esperienze, soprattutto  nel gestire i nipoti, suoi e degli altri. Quindi una sorta di manuale da sfogliare nei momenti d’impasse, quando genitori e avi non sanno come affrontare i bambini e i ragazzi nei momenti particolari della loro  crescita.  

Insegnante, giornalista, impegnata socialmente a Camino al Tagliamento, Codroipo e frazioni (Rivolto in testa), poetessa, scrittrice, narratrice, blogger e viaggiatrice (l’agenzia di famiglia è tra i più importanti Tour Operator del Nord Est). Pierina Gallina è sempre disponibile per tutti e proprio con i suoi libri riesce a condividere la sua vita, i suoi pensieri, la sua immaginazione e le sue sensazioni con gli altri. Ben oltre cento sono i premi vinti dalle sue opere in vari concorsi. 

Un altro esempio del grande altruismo di Pierina Gallina è rappresentato dalla donazione di tutto il ricavato dalla vendita delle copie in occasione delle presentazioni del suo libro “Nonni” all’Associazione Allergie e Pneumopatie Infantili (A.L.P.I.), fondata da genitori, pazienti e medici che si occupano di allergie e malattie respiratorie nei bambini. L’associazione opera in sinergia con il servizio di Allergo-Pneumologia della clinica pediatrica ospedaliero-universitaria di Udine. 

Share Button

Comments are closed.