25/06/2018

La fascia che non è bagnata dall’Adriatico e nemmeno innevata con le piste da sci è spesso dimenticata o poco considerata da molti. Eppure ci sono posti stupendi, con caratteristiche naturalistiche di pregio. I fiumi, i boschi e le colline che in alcuni casi consento la visibilità di un panorama mozzafiato dal mare fino all’Austria o la Slovenia.
La politica però non dimentica e a volte purtroppo crea danni e disagi per la popolazione.

ern FDI IMG_4460

A Tarcento ormai è famoso Riccardo Prisciano, capogruppo comunale per Fratelli d’Italia e candidato alle prossime elezioni regionali che insieme ai due più importanti personaggi del suo partito, ha tenuto un incontro con la cittadinanza, reso ancor più importante sia per gli argomenti trattati, sia proprio per la partecipazione di Walter Rizzetto, deputato della Repubblica, Vicepresidente XI commissione lavoro e capolista FVG – Udine per la Camera e Fabio Scoccimarro, già presidente della provincia di Trieste, coordinatore regionale FVG per Fratelli d’Italia e candidato al Senato. Insieme a Prisciano c’era anche l’architetto Maria Prando, proprio per considerare alcune delle proposte strutturali paventate a Tarcento come la realizzazione di un palaghiaccio, di una stazione per i pullman e i lavori di recupero della caserma Urli.

dig

Tarcento

Riccardo Prisciano ha già conseguito risultati eclatanti nel suo territorio e probabilmente proprio questa grande notorietà e consenso da parte dei concittadini, l’ha investito di nuove responsabilità che si traducono ora in una candidatura alle regionali, ma d’altra parte le invidie e le gelosie di alcuni membri della sua giunta comunale hanno ingenerato acredini che gli stanno dando ancor più grinta di quanta non ne avesse.
Tutte le iniziative che sinora lo hanno visto promotore sono andate a buon fine, con grande soddisfazione da parte dei tarcentini. Questo risulta essere il biglietto da visita che gli sta aprendo molte porte, con la fiducia che la carica emotiva naturale della sua giovane età, potrà riversare anche in ambiti più ambiziosi.
Marco Mascioli

Share Button

Comments are closed.