16/06/2019

Un’iniziativa benefica a livello mondiale, Movember (da Moustache”, parola inglese per baffi, e “November”) nasce come una strategia di raccolta fondi per risolvere le problematiche specifiche che influenzano la salute maschile, coinvolgendo in particolare gli atleti di Rugby che s’impegnano agendo da una posizione privilegiata. Far conoscere i problemi che possono interessare gli uomini promuovendo l’informazione e investendo in ricerche biomediche e cliniche sul cancro della prostata e dei testicoli.
La squadra di Rugby di Codroipo, seppur mantenendo l’impegno di contribuire a livello mondiale con l’iniziativa MOVEMBER, ha presentato un evento sociale, culturale, educativo e formativo per uno sport etico e responsabile allo scopo di raccogliere fondi per l’associazione LA VIA DI NATALE – ONLUS. Questa interpretazione di MOVEMBER in tema locale, nell’ambito della Regione Friuli-Venezia Giulia, si è concretizzata in una serata per festeggiare, brindare ed eliminare i baffi del CT della OverBugLine, Riccardo Sironi. Una lotteria ha consentito a quattro fortunati estratti di eseguire il taglio, ma soprattutto di raccogliere fondi da donare all’associazione Via di Natale.
Durante le vacanze di natale la presidente Susana Greggio e Riccardo Sironi, assieme al sindaco della città di Codroipo Fabio Marchetti, sono stati invitati ad Aviano per visitare la Casa Via di Natale Franco Gallini (inaugurata nel 1995) e con l’occasione hanno consegnato l’assegno con i soldi raccolti. Con la gentilezza della responsabile Carmen Rosset Gallini, hanno avuto l’opportunità di vedere il servizio di ospitalità dedicato principalmente ai meno abbienti che devono affrontare momenti difficili legati al cancro.
Per tutti è stata una grande emozione, vedere l’impegno profuso dai volontari e dalle suore, la grandezza del progetto realizzato in quasi trent’anni, scaturito dalla volontà e l’iniziativa di Franco Gallini. A differenza di tante altre realtà associative, la Via di Natale non è sorta su una spinta emotiva in quanto colpiti dal cancro. I membri del consiglio e i collaboratori sono persone sane, ma consapevoli che solo quando si sta bene si riesce ad aiutare concretamente gli altri. Motivazione sposata appieno dall’associazione OverBugLine che ha offerto la sponsorizzazione degli atleti e del campo a Goricizza di Codroipo a titolo gratuito, oltre all’intento di organizzare annualmente eventi per la racconta fondi come Movember, anche per il futuro.
Marco Mascioli

Share Button

Comments are closed.