18/12/2018

ASCOLTA IL SERVIZIO:

200 eventi per passare assieme il Natale a Pordenone in centro e nei quartieri
Sandy Marton, Adrian Fartade, Toni Capuozzo, GospeLive Festival
capodanno spettacolare e travolgente con videomapping e
The Original Blues Brothers Band unica data in Italia, concerto in esclusiva per il Capodanno di Pordenone

Mercatini, pista del ghiaccio, trenino, giostra dei cavalli, giochi, intrattenimento, incontri, spettacoli e tanta musica dal gospel al rock, dal pop allo ska.
Il Natale a Pordenone si accende dal primo dicembre al 6 gennaio in centro e nei quartieri, nelle chiese e nelle piazze, nelle biblioteche e nei teatri, nei musei e nei caffè con quasi 200 eventi.

E quest’anno il capodanno stupirà con effetti speciali ad accompagnare l’esplosiva vitalità della The Original Blues Brothers Band – unica data in Italia, concerto in esclusiva per il Capodanno di Pordenone – per lasciare poi il campo alla Befana e ai tradizionali falò.

I negozi del centro saranno aperti tutte le domeniche e a supporto delle famiglie nel fine settimana ci sarà un servizio di Baby Care nello Spazio morbido della biblioteca con giochi e laboratori.
Il programma è realizzato dal Comune di Pordenone in collaborazione con Sviluppo e territorio, con il sostegno di un pool di sponsor istituzionali e privati, assieme alle associazioni, alle parrocchie e ai rioni cittadini.
E’ un cartellone di eventi tutto da gustare, che farà contenti grandi e piccini, per vivere assieme lo spirito più autentico del Natale nella città addobbata a festa con luci e alberi.

L’inaugurazione

Le attività in calendario cominceranno sabato 1 dicembre sin dal mattino con attività per bambini in diversi sedi cittadine, in attesa dell’inaugurazione ufficiale in programma alle 18 in piazza XX Settembre. Il concerto delle scuole secondarie di primo grado Pier Paolo Pasolini e Centro Storico assieme al Coro studentesco Sing’in Pordenone introdurrà l’accensione delle luci dell’albero alle 18.30, quando verrà anche aperta ufficialmente la pista di pattinaggio sul ghiaccio (prima ora gratuita), realizzata grazie al sostegno di Coop Alleanza 3.0. A suggellare la giornata inaugurale sarà il concerto del coro Gospel dell’Accademia Italiana, diretto da Alessandro Pozzetto.

Mercati e mercatini, ghiaccio, giostre e trenini
Piazza XX Settembre sarà la piazza del gusto con 10 casette enogastronomiche e una casetta speciale con dolciumi a servizio della pista sul ghiaccio. Altre 4 casette dislocate in corso Garibaldi proporranno accessori di abbigliamento, prodotti gastronomici da regalo, cosmetici biologici e oggettistica natalizia.

Sul palco naturale davanti alla casa del mutilato verrà allestita una copertura, dotata anche di mega schermo, per ospitare esibizioni, concerti e altre iniziative.
Sempre in piazza XX Settembre un’area verrà dedicata ai bambini, con un allestimento di giochi, dove divertirsi a volontà.

La pista di pattinaggio sul ghiaccio sarà aperta dalle 14.30 alle 22 nei giorni feriali e dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 22 al sabato e nei giorni festivi; dal 24 dicembre al 14 gennaio sarà aperta dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 22, con aperture straordinarie il 24 dicembre (fino alle 24) e il 31 dicembre (fino all’una). A vivacizzare l’atmosfera nel fine settimana e nei giorni festivi anche il trenino delle feste, messo a disposizione di Atap, mentre la giostra coi cavalli già staziona in piazzetta Cavour.

A ospitare il Market cafè – Mercatino dell’artigianato e della creatività sarà il Convento di san Francesco il primo e il 2 dicembre.
Il Mercatino Svuotasoffitte e hobbisti arriva il 16 dicembre in piazzetta Freschi.
Il mercato verrà prolungato fino alle 19 l’8 dicembre e avrà una programmazione straordinaria il 16 e il 23 dicembre, giornata nella quale si svolgerà anche il tradizionale mercatino dell’antiquariato di fine mese in Contrada Maggiore.

Bambini e famiglie
Bambini e bambine avranno di che sbizzarrirsi con gli spettacoli e i racconti a cura di Ortoteatro nei quartieri e nelle parrocchie, le letture del sabato pomeriggio in Biblioteca Civica, le storie di Matilda, il Cinemakids di Cinemazero al Nuovo Cinema Don Bosco, i laboratori nelle biblioteche di quartiere, nei musei e al Paff!,
In piazzetta Calderari torna il Bosco degli Elfi, con allestimenti scenografici, giochi, laboratori e attività a tema, la casa di Babbo Natale, villaggio degli elfi con punto ristoro e visite a sorpresa del Grinch. In biblioteca civica ci saranno i corti per ragazzi selezionati da Piccolo Festival di Animazione.

Musica
Le chiese ospiteranno concerti corali di musica sacra tradizionale e classica e concerti gospel, ma la musica invaderà tutta la città con concerti sotto la Loggia e itineranti.
La programmazione in piazza XX Settembre sarà particolarmente ricca in occasione del fine settimana, con eventi speciali come lo show video-musicale di Marco Ossanna, il popolare intrattenimento del Fuoritutti, gli scanzonati Ska-J, il tocco vintage di Sandy Marton, special guest del Party Anni Ottanta. Altri concerti si terranno nel Convento di san Francesco e in Galleria Pizzinato. Il GospeLive Festival farà tappa all’auditorium Concordia.
Il concerto di Natale della città sarà Il grande spettacolo del cielo, produzione regionale con il Coro del Friuli Venezia Giulia, l’Orchestra San Marco di Pordenone, l’Orchestra Giovanile Filarmonici Friulani, il 22 dicembre al Teatro Verdi.
Tradizionale concerto di fine anno a teatro del Centro iniziative culturali con l’Odessa Philarmonic Orchestra.

Teatro
Il Teatro Comunale Giuseppe Verdi oltre a proseguire la programmazione ufficiale, tra prosa, musica e ragazzi, ospita il 3 dicembre la coinvolgente opera tango Maria de Buenos Aires di Piazzolla. EtaBeta Teatro porta il teatro dell’anima negli oratori e nelle chiese della città. L’appuntamento col teatro amatoriale (a cura della Fita) è la domenica pomeriggio all’Auditorium Concordia. E in Galleria Pizzinato arriva anche un evento stellare con Adrian Fartade.

Biblioteca
La biblioteca propone letture per i piccoli e le famiglie, Matilda mi racconti una storia per i piccolissimi, Leggiamo insieme per gli studenti delle superiori e gli incontri per gli adulti tra approfondimenti e presentazioni di libri. E il Piccolo Festival dell’Animazione porterà i migliori film animati da tutto il mondo.

Quartieri
Tante le attività nei quartieri (che avranno alberi e addobbi) e nelle parrocchie, con teatro per bambini e concerti. I commercianti della zona proporranno eventi e attività in piazzetta Freschi e Borgo Colonna, tra i quali spicca il panettone più grande di Pordenone. A Torre il Natale è a cura delle associazioni del quartiere e a Villanova non mancherà la tradizionale visita di Babbo Natale casa per casa.

Presepi
L’8 dicembre è la giornata dedicati ai presepi, con l’allestimento di quello ligneo sotto la Loggia accompagnato da canti e riflessioni per ritrovare il vero senso del Natale e la mostra di presepi al Museo civico d’arte.

Santa Lucia
Oltre al consueto appuntamento per gli auguri in pediatria, la festa di Santa Lucia si prospetta molto movimentata e vivace con Dance Mob e Scuola Sperimentale dell’attore in piazza Risorgimento. Ma la santa si presenterà anche in Borgo Colonna per distribuire caramelle e dolciumi.

Capodanno
Niente fuochi d’artificio per accogliere il nuovo anno, ma spettacolari proiezioni in 3d, giochi di luci e suoni a dare vita a una coinvolgente installazione di videomapping. Ad animare la piazza dalle 22 con la sua travolgente energia sarà The Original Blues Brothers Band, unica data in Italia, concerto in esclusiva per il Capodanno di Pordenone

Befana
Cinque saranno i falò epifanici del 5 gennaio nei quartieri (San Gregorio, Torre, area rugby di via Mantegna, Borgo Cappuccini, Villanova) che si aggiungeranno al tradizionale Pan e vin in Comina.
Ad animare il giorno dell’Epifania ci saranno poi la Befana del vigile (rievocazione storica in motocicletta), la corsa dei Babbi Natale e delle Befane. Il 6 gennaio chiuderanno anche la casette in piazza XX Settembre salutate dall’inossidabile gruppo GiuliaPellizzariBallabenD.

Solidarietà
Tra gli eventi legati alla solidarietà ci sono la Lucciolata a favore della via di Natale il 7 dicembre a Torre e il Premio Stella di Natale della Propordenone il 26 dicembre. Ma sarà facile fare del bene anche per i più pigri, facendo acquisti alla casetta di oggettistica a cura di Bambini e Autismo onlus posizionata in Corso Garibaldi.

Mostre
Con la mostra di Smudja Da Leonardo a Picasso il 9 dicembre verrà avviato ufficialmente il Paff!, che comincerà subito anche la programmazione degli eventi con ospite Toni Capuozzo.
In Galleria Bertoia la mostra di Mario Sironi prosegue fino al 9 dicembre.
Gli spazi espositivi della Biblioteca civica ospitano i giochi di carte di Carlo Fontanella; il Museo di storia Naturale accoglie la mostra fotografica in viaggio con Wondy, dedicata alla resilienza femminile. Al Museo di storia naturale verranno esposti i lavori creativi dei carcerati.

Articolo di Clelia Delponte
servizio audio di Gianfranco Biondi
Contributi fotografici FOTO SIMONELLA

Share Button

Comments are closed.