18/12/2018

ASCOLTA IL SERVIZIO:

Parte la stagione sciistica 2018/2019 di Nassfeld Pramollo, sulle piste dal 7 dicembre, in quella che si può considerare la ski-area

più a nord del Friuli Venezia Giulia Inizia una nuova stagione di sport e benessere in una delle prime 10 località sciistiche dell’Austria e, idealmente, nella più importante ski-area del Friuli Venezia Giulia, a solo 13 km dal casello autostradale di Pontebba, sulla A23.
Le novità sono state presentate nella consueta conferenza stampa , tenutasi a Udine con Livio Fedrigo, rappresentate degli operatori italiani di Pramollo e con Sonja Kucher della NLS Tourismus Marketing di Hermagor.

La neve è assicurata da una pronta gestione delle infrastrutture di innevamento più moderne . Quest’anno sono stati investiti ulteriori 7 milioni di euro con l’obiettivo di espandere, migliorare e velocizzare i sistemi di innevamento e dotando le piste di utili dispositivi come i misuratori di profondità della neve.

Gli investimenti hanno interessato anche la realizzazione di nuove strutture di ospitalità e il miglioramento di quelle esistenti.
Oltre al rinnovo degli chalet esistenti della zona, a giugno 2018 ha aperto il 4 stelle Lake Resort Pressegger See, con 18 appartamenti di lusso e una sauna galleggiante sul lago. La struttura è collegata direttamente alla stazione sciistica con lo ski bus.
A Tröpolach, invece, l’Hotel: “Franz Ferdinand“ accoglie gli ospiti con una nuova terrazza prendisole après ski, musica rilassante con il bel tempo e un elegante salotto per il massimo relax.

Con i suoi 30 moderni impianti di risalita, 110 km di piste, innevamento costante, 100 ore di sole di media in più rispetto ad altre località a nord delle Alpi, 25 rifugi, il comprensorio sciistico ha le caratteristiche e il fascino che lo rendono attraente per gli appassionati più esigenti in fatto di sci alpino.

E’ tradizione che A Nassfeld Pramollo si dedichi grande grande attenzione alle famiglie e ai bambini con speciali pacchetti vacanze invernali.

Novità anche per i giovani, che potranno sfidarsi in aree freeride o mettere alla prova il proprio talento sulle piste di velocità o farsi consigliare dagli esperti maestri della “Shredschool”. Grazie alla connessione Wi-Fi gratis su tutte le piste, con 20 WLAN Hotspots WLAN, video e foto potranno essere subito condivisi sui social.

Per i principianti ci sono due scuole di sci, il BOBO®-Mini Club e le aree di pratica (Beginner Area), riservate ai bambini che possono salire imparare in tranquillità e sicurezza, sia con i maestri che con il pinguino BOBO®. A Sonnenalpe, Sonnleitn, Tressdorfer Alm e nella nuova area Kids a Tröpolach.

Sono stati predisposti speciali pacchetti dedicati alLE famiglie. Nei periodi da 7 al 22 dicembre 2018, dal 6 al 19 gennaio 2019, dal 17 marzo al 22 aprile 2019, i bambini fino ai 10 anni (non compiuti) hanno lo skipass e il pernottamento in camera con i genitori completamente gratuiti.

Per i bambini è possibile inoltre prenotare il pacchetto scuola di sci, asilo nido BOBO e attrezzatura al prezzo speciale di € 30 al giorno (prenotabile solo in anticipo e come parte del pacchetto sci).

Durante tutta la stagione è valida la formula “Family Special”:
Se entrambi i genitori noleggiano i loro sci o snowboard presso NTC Sport Sölle, tutti i bambini della famiglia usufruiranno dell’attrezzatura gratis.
Se un genitore noleggia lo sci o lo snowboard, un bambino usufruirà gratis dell’attrezzatura.

Con skipass “PREMIUM” o skipass giornaliero (a prezzo pieno) per ragazzi fino ai 15 anni (da compiere) il noleggio sci costa solo 1 € al giorno.

La Promozione valida dal 7 al 22 dicembre 2018, dal 6 al 19 gennaio 2019 e dal 17 marzo al 22 aprile 2019.

Per caratteristiche e offerte particolari che li rendono adatti alle famiglie, i comprensori sciistici di Weissbriach e Kötschach-Mauthen sono un vero invito.
Weissbriach offre 4 km di piste, un campo pratica con lift per bambini, tappeto magico e impianti di risalita.
Già dal primo pernottamento gli ospiti possono sciare gratis. È possibile prenotare un appartamento per due persone partendo da 54 € a notte e ricevendo lo skipass gratuito.
Per chi desidera un comprensorio più grande e con piste diverse, in soli 20 minuti si può arrivare a Nassfeld Pramollo prendendo gratuitamente lo skibus.

Nel piccolo e bellissimo comprensorio sciistico Kötschach-Mauthen ci sono piste per principianti e una scuola di sci. Un posto da fiaba, dove dal 6 gennaio 2019 nevicheranno “fiocchi speciali”:

I bambini fino ai 10 anni (da compiere) potranno sciare gratis grazie allo skipass “fiocco di neve”. I bambini tra i 10 e 15 anni (da compiere) riceveranno lo skipass giornaliero al prezzo di 6 €
“Ski Hupfn“- altalena di sci è la proposta che in 6 comprensori sciistici offre pernottamento, skipass, guida personale, trasferimento… basta scegliere tra una delle cinque offerte
Nei comprensori c’è ampia scelta di alloggio con proposte che vanno dalla pensione familiare fino all’Hotel 4 stelle.

Sono diverse le iniziative che contribuiscono alla salvaguardia dell’ambiente a Nassfeld Pramollo. Una novità riguarda l’introduzione delle E-mobility: al capolinea a valle della funivia del Millennium-Express a Tröpolach si trovano sei stazioni di ricarica per macchine elettriche. La fornitura totale di energia per il funzionamento delle funivie e i sistemi di innevamento proviene per l’85% dal sistema idroelettrico regionale.

A Nassfeld Pramollo è possibile, durante una vacanza o in una sola giornata, vivere sulla neve molte esperienze.

Your Speed
Andare a tutta velocità e misurarla, per superarsi sempre. Nei tracciati cronometrati “Ski Movie” & Speed la sfida è sulla pista: si può misurare la propria velocità durante la discesa e condividere il record con gli amici.

Pista Ski Movie & Parallelo
Il posto ideale per l’allenamento sono le piste Ski-Movie & Parallelo: qui si possono provare l’atmosfera da gara insieme a pura adrenalina, fare lo slalom gigante come un professionista, “misurarsi” con gli amici, alla fine esaminare il video generato automaticamente e postarlo subito sui social.

Snowpark Nassfeld Gartnerkofel
Lo spettacolare snowpark con “kicker line”, “Public Line”, “Beginner Line” + Chill Area offre un’esperienza a tutto tondo per divertimento e per azione.
E per imparare i trucchi del mestiere appuntamento ogni domenica nella “Shredschool” per le dimostrazioni gratuite dei professionisti.

Nassfeld Cinema
Sono i punti salotto, dove fermarsi e rilassarsi nel cuore delle montagne e godersi una vista spettacolare.

Photo Points
Una foto sulle piste? Diventare il Next Topmodel di Pramollo? Si. Basta essere in un photo point, premere il pulsante, sorridere e via.

Rilevatori di sole
Presso le stazioni di montagna dei monti Gartnerkofel e Madritsche, i contatori di ore di sole forniscono la prova che a Pramollo il sole splende in media circa 100 ore in più, rispetto a nord delle Alpi.

“The Snake“
Il meglio di piste, fun park e cross. Oltre le onde, salti e curve ripide, “The Snake” si snoda attraverso la foresta per percorso di 700 metri, prima di scivolare sulla Rainbow-Box oppure sciare attraverso un tunnel. Un vero paradiso per i giovani avventurieri di sci e snowboard, completamente sicuro e protetto.

Nassfeld Challenge: sfida e premi
Una sfida speciale con il massimo in velocità, divertimento e varietà: è la “Challenge” di Pramollo. Una caccia ai badge (che rappresentano i punti) collocati in diverse parti delle piste. Alcuni sono facili da trovare ma per altri è richiesto allenamento, abilità e tenacia attraverso dei percorsi speciali tra cui una “corsa” lungo il “The Snake”, uno slalom gigante sulla pista Ski Movie, una discesa a piena velocità sulla pista “Speed”.
Tra tutti i partecipanti saranno sorteggiati un biglietto giornaliero, uno skipass stagionale e, come premio speciale, un casco da sci in Pramollo-Design.

Gli eventi in programma per la stagione

Durante tutta la stagione a Nassfeld ci saranno molti eventi per intrattenere e stupire gli ospiti. Eccone alcuni:

“Nassfeld Winter-Calling”,Weekend di sci e festa, 10 anni “Batti il campione – la gara più lunga del mondo”, Nassfeld “Schlagergipfel”, Sound of wine, “Sorprese di Nassfeld” con Surprise Guys e molto altro

Nei giorni 14 e 15 dicembre l’evento “Winter Calling” darà la possibilità di vivere un vero sogno invernale.

La meccanica di Winter Calling è semplice: venerdì 14 e sabato 15 dicembre gli sciatori potranno incontrare sulle piste i “Surprise Guys” che consegneranno un buono da compilare con il proprio numero di telefono.

Con un’estrazione presso la malga Tressdorfer Alm durante il party “Nice Surpise”, dalle ore 15 di sabato 15 dicembre saranno sorteggiati molti premi. Il numero di telefono estratto riceverà una chiamata: basterà semplicemente rispondere per vincere.

Il premio principale, dal valore di 10.000 euro, consisterà in 14 pernottamenti, con trattamento all inclusive in Hotel 4 stelle, skipass per 12 giorni e noleggio sci (6 stelle) oppure snowboard per 12 giorni. Gli organizzatori si occuperanno anche del viaggio e del trasporto bagagli, un servizio gratuito compreso nel premio all’insegna del massimo relax per il vincitore. A scelta, anche una delle 20 offerte „nice surprise“ tra cui un giro con i gatti delle nevi, un giorno Freeride con guida, l’Heli-Skiing, un’escursione con slittini trainati da cavalli… e tanto altro ancora. Oltre al premio principale ci saranno un weekend da trascorrere nel comprensorio, skipass giornalieri e molte altre “nice surprise“.

“Winter Calling“ ha anche un’anima tecnica: venerdì e sabato Rossignol offrirà uno Skitest gratuito.

Saranno diversi i momenti di divertimento durante tutto il sabato: la musica nelle baite dalle ore 11, l’intrattenimento con famosi DJ e il party Après Ski, mentre il tardo pomeriggio si concluderà con i “gatti delle nevi” e i fuochi d’artificio.

Archiviato con delusione il pluriennale progettone della funivia, l’offerta complessiva e gli investimenti lato Carinzia indicano la volontà degli operatori di migliorare continuamente l’area. Nota dolente è la mancanza di programmi di investimento sul lato italiano, a seguito di un consistente taglio di risorse pubbliche, ridotte 3 milioni di euro , anche con dubbi che arriveranno, come ha sottolineato durante al conferenza stampa Livio Fedrigo, rappresentante degli operatori turistici della località sciistica carinziana.

Share Button

Comments are closed.