14/10/2019

Per il pubblico scolastico il nuovo servizio educativo suggerisce percorsi di apprendimento, di elaborazione e di reinvenzione delle collezioni museali in modo da fornire a bambini e ragazzi la possibilità di considerare il Museo una seconda casa, offrendo loro gli strumenti per conoscere ed

interpretare il mondo circostante. A tal proposito, sono state progettate attività interdisciplinari, focalizzate sui temi dell’accessibilità, della mediazione e dell’interculturalità studiate per rendere gli spazi espositivi luoghi da vivere e da abitare.

percorsi attivi e laboratori itineranti trasformano la visita in un viaggio a tappe vivacizzato da postazioni gioco e attività pratiche. Il patrimonio di conoscenza, di cui il museo è custode, è tradotto e affrontato in maniera inclusiva e partecipativa.

Le proposte studiate per l’anno scolastico 2019-2020 si rivolgono alle scuole di ogni ordine e grado e riguardano, con percorsi specifici, tutte le sedi museali che compongono il sistema udinese: Museo d’Arte Moderna e Contemporanea – Casa Cavazzini, Museo Etnografico del Friuli, Galleria d’Arte Antica, Museo del Risorgimento, Museo Archeologico, Museo friulano della Fotografia , Biblioteca d’Arte, Gallerie del Progetto e Comprensorio di Piazza Libertà.

Agli itinerari riservati alle scuole si aggiungono le visite guidate per adulti, prenotabili per gruppi organizzati ma anche calendarizzate per pubblico libero, secondo una programmazione mensile consultabile sul sito dei Civici Musei, nella sezione Laboratori e Visite guidate. Inoltre, per favorire la massima inclusione sono attivabili particolari percorsi strutturati per rispondere a eventuali specifiche esigenze di persone con disabilità fisica o cognitiva. Da non dimenticare anche le iniziative per famiglie, dai compleanni al museo alle attività domenicali, che permettono di vivere momenti di condivisione affettiva con la famiglia e di scambio intergenerazionale.

Tutte le attività didattiche sono ideate per emozionare, coinvolgere, meravigliare e far sì che l’esperienza al museo sia immersiva e stimolante e che arte e storia diventino strumenti di confronto, formazione, sperimentazione.

È inoltre attivo il servizio di Front Office per fornire informazioni a docenti o gruppi interessati e per agevolare la prenotazione. Un referente del dipartimento didattico dei Musei sarà disponibile ogni lunedì e giovedì dalle 14:30 alle 17:30 presso l’Ufficio Informazioni sito al piano terra di Palazzo Morpurgo.

Per prenotazioni e informazioni (dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00; lunedì e giovedì anche dalle 14:30 alle 17:30): didatticamusei@comune.udine.it – 345 268 1647

Share Button

Comments are closed.