14/10/2019

Nel mese della prevenzione, Andos Udine e Unci-Sezione di Udine, uniscono le forze per un doppio appuntamento dedicato agli ultimi sviluppi della ricerca contro le neoplasia e alla sensibilizzazione delle persone sulla necessità di adottare stili di vita sani per ridurre le probabilità di sviluppare la malattia.

Due sono le iniziative in programma, che hanno il patrocinio della Regione Fvg, del Comune di Udine, dell’Azienda Sanitaria Integrata di Udine, di Confcommercio Udine e della Cna: il clou sarà proprio il convegno che prenderà il via alle 9.30 di sabato 12 ottobre al Salone del Popolo di Palazzo D’Aronco, dal titolo “Tumore e alimentazione: la nuova frontiera contro il cancro”.  L’evento, organizzato dall’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia di Udine, con l’adesione dell’Associazione Nazionale Donne Operate al Seno del capoluogo friulano, affronta il tema dell’importanza di una dieta equilibrata, sia per gli uomini, sia per le donne: gli studi, infatti, dicono che mangiare sano riduce del 30% il rischio di insorgenza di alcuni tumori, come ad esempio quelli al seno, alla prostata o all’intestino.

 Dopo il saluto delle autorità, interverranno la dottoressa Carla Cedolini (responsabile di Chirurgia Senologica all’Ospedale di Udine) che parlerà di neoplasia mammaria, epidemiologia e fattori di rischio. Il dottor Giamaica Conti, biologo nutrizionista, interverrà invece sul tema dell’integrazione e della nutraceica nella prevenzione del tumore al seno. Spesso, nello scegliere i cibi ci affidiamo alle informazioni che troviamo sulle etichette: a spiegare come interpretarle, sarà la dottoressa Antonella Calabretti del Laboratorio Merceologico del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche dell’Università di Trieste nel suo intervento “Etichetta nascosta: cosa si cela dietro la lettura di etichette di alimenti e cosmetici”. A chiudere i lavori, invece, sarà il dottor Alessandro Magli, radioterapista oncologo del Santa Maria della Misericordia, responsabile del percorso diagnostico terapeutico nel tumore alla prostata.

Ad anticipare la giornata del convegno, sarà una camminata per la ricerca, organizzata dall’Andos Udine, per venerdì 11 ottobre, per promuovere la sensibilizzazione contro il tumore al seno e l’importanza dell’attività fisica in ottica preventiva: la partenza è prevista per le 17 all’Ospedale Santa Maria della Misericordia e la passeggiata si snoderà poi lungo via Nimis, viale Volontari della Libertà, via Gemona e via Paolo Sarpi per concludersi al Municipio cittadino, dove l’arrivo sarà accolto da un momento musicale con la cantante Nicoletta Tari e un brindisi finale. Nella stessa giornata, all’ingresso dell’Ospedale sarà anche inaugurata “Semplicemente Noi”, esposizione fotografica di Eva Mocnik, che nei suoi scatti mostra la bellezza femminile anche dopo l’operazione al seno. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

Fino alla fine di ottobre, inoltre, lo stesso ingresso del Santa Maria della Misericordia resterà addobbato con nastri rosa e azzurri, un’iniziativa dell’Andos di Udine in collaborazione con l’Unci, per sensibilizzare sulla prevenzione, non solo del tumore al seno, ma anche di quello alla prostata.

Share Button

Comments are closed.