23/09/2017

 

L’ordinanza prefettizia di blocco delle arterie interessate dalla Maratonina Internazionale Città di Udine, in programma per la mattina di domenica 17 settembre, con partenza alle 10 da Cividale, prevede la sospensione della circolazione veicolare sul tracciato di gara dalle 9.45 fino alle 12.45 (e comunque sino all’arrivo dell’ultimo concorrente ritenuto ancora in gara dai regolamenti sportivi): sul percorso, che dopo aver attraversato la città ducale toccherà l’abitato di Moimacco e che si ricongiungerà poi alla statale 54, passando per Remanzacco e San Gottardo, sarà vietato il transito di qualsiasi veicolo che non sia al seguito della corsa, su entrambi i sensi di marcia.

A Cividale la viabilità verrà progressivamente riaperta a partire dalle 10.50, a Moimacco dalle 11.40, a Remanzacco dalle 12.10, a Udine dalle 12.45.

Per quanto riguarda la StraUdine, che quest’anno partirà alle 9.30, le limitazioni riguarderanno via Manin e Piazza Patriarcato (dalle 9.30 alle 9.50), via Treppo, via Generale Caneva, via Bersaglio, via Pracchiuso, via S. Agostino, via Liruti, la carreggiata est di viale della Vittoria e parte di piazzale Oberdan (dalle 9.30 alle 10.15), viale Trieste (corsia est, viale XXIII Marzo), piazzale D’Annunzio, via Aquileia dalle 9.40 alle 12.45 circa.

La circolazione ferroviaria sulla linea Udine-Cividale verrà interrotta per permettere il transito degli atleti: sono pertanto sospesi i treni delle 10 e delle 11 in partenza da Cividale e delle 10.30 e 11.30 in partenza da Udine. Il servizio riprenderà alle ore 12 da Cividale e alle 12.30 da Udine.

Share Button