27/05/2018

Lignano ha inaugurato ufficialmente la stagione turistica, forte di un netto miglioramento delle presente nel 2017 e con la prospettiva di risultati positivi per il 2018 alla luce delle prenotazioni e delle presenze registrate negli ultimi fine settimana di aprile. Tra le novità della stagione, l’avvio un nuovo servizio di trasporto bici oltre il Tagliamento per collegare Lignano a Bibione, e il completamento del primo lotto dei lavori di riqualificazione del lungomare. Per gli ammodernamenti verranno investiti circa dodici milioni di euro, anche per arrivare con le carte in regola all’appuntamento del 2020, quando scadrà la concessione della spiaggia con la relativa gara di riassegnazione.

Oltre alla spiaggia, servono servizi di intrattenimento e strutture ricettive ed esercizi commerciali in grado di soddisfare le richieste.
Va in questa direzione l’attesa per la nuova normativa sui “condohotel”, che consente agli hotel di gestire, nelle immediate vicinanze, alcuni appartamenti, dando la possibilità a chi vi è ospitato di usufruire di tutti i servizi dell’hotel stesso, quali ristorante,piscine, wellness.
governatore Fedriga a inagurazione stagione Lignano (3) (Small)

Presente alla cerimonia, il neo Governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga che ha definito necessario “iniziare a lavorare su strategie di programmazione a medio-lungo termine. Secondo Fedriga va sostenuto l’ampliamento delle stagioni, “affinché tutte le località turistiche possano vivere e lavorare anche in mesi non tradizionalmente vocati al turismo, in modo da agevolare gli investimenti. Su questo – ha promesso – ci sarà l’impegno dell’Amministrazione regionale”.

Altra necessità, quella che “tutti i progetti possano trovare una programmazione costante senza operare in emergenza”. Riferimento esplicito al tema dei dragaggi: “Capisco i problemi che ci sono stati, ma dobbiamo dare certezze sia a chi investe sia che a chi viene in vacanza.

Dobbiamo attirare grandi gruppi ed entrare nei nuovi circuiti di promozione turistica creando adeguati collegamenti”, specie aerei. Il tutto anche potenziando la collaborazione con il vicino Veneto.

Share Button

Comments are closed.