20/10/2021

Successo davvero straordinario e numeri record per l’edizione 2015 degli “Incontri con l’autore e con il vino” a Lignano, organizzati per iniziativa dell’Associazione Lignano nel terzo Millennio e per la cura artistica dello scrittore Alberto Garlini: oltre 6mila presenze si sono registrate per i 13 appuntamenti settimanali, divenuti riferimento culturale stabile per le proposte estive della città e meta privilegiata dei turisti e del pubblico regionale che ama confrontarsi con i grandi protagonisti della scena letteraria italiana. L’appuntamento si è rinnovato ogni giovedì nel neo inaugurato PalaPineta, «la manifestazione quest’anno è ulteriormente cresciuta e si consolida come punto di riferimento dell’estate culturale lignanese – osserva il direttore artistico Alberto Garlini – La costante e numerosa presenza di pubblico e le copie dei libri venduti ad ogni appuntamento ci assicurano che le vacanze rappresentano anche un momento di riflessione per i turisti».

Dodici grandi autori sono sfilati in queste settimane: da Marcello Fois a Gianrico Carofiglio, da Mauro Corona a Sveva Casati Modignani passando per Corrado Augias – Premio Hemingway 2015 e da Marco Missiroli, Stefano Zecchi, Romeo Bugaro, Antonella Boralevi, Gian Mario Villalta, Gian Paolo Polesini, Irene Cao. Senza dimenticare l’appuntamento dedicato alle ultime pubblicazioni che raccontano Lignano – il volume ‘Lignan’ della Società Filologica Friulana curato dall’architetto Massimo Bortolotti, e la settimana di Scuola di scrittura creativa come sempre curata da Garlini: da quei giorni ricchi di ispirazione, di consigli e cimenti letterari nascerà la nuova edizione della raccolta “Lignano ti racconto”, di prossima pubblicazione. «L’auspicio – spiega il presidente dell’Associazione Terzo Millennio Giorgio Ardito – è quello di poter valorizzare fra gli autori alle prime armi della nostra Scuola di Scrittura alcuni scrittori in erba con potenzialità di crescita e importanti prospettive. Ci piacerebbe anche riprendere la collaborazione con il festival Maremetraggio di Trieste per trasformare un altro dei racconti brevi ambientati a Lignano in un cortometraggio, ripercorrendo l’esperienza di alcuni anni fa con “La penna di Hemingway” di Pietro Spirito, girato poi a Lignano con il regista Renzo Carbonera e la straordinaria partecipazione degli attori Sergio Rubini e Christiana Filangeri». E sono tredici le grandi cantine friulane che hanno scandito, settimana dopo settimana, gli Incontri con l’autore a Lignano.

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children