25/04/2018

La donna, come l’uomo, al di là di tutte le considerazioni che si possano fare sui gap sociali ancora esistenti, si trova sempre più e al di fuori della sfera privata nelle condizioni difficili di dover decidere per molti altri, di assumere il controllo di sistemi estesi e complessi, di mediare tra più parti, di risolvere problematiche ingenti, venendone possibilmente a capo compromettendo il meno possibile le relazioni con coloro che la circondano, che con lei collaborano, che la lei dipendono.

E questo lo si può fare solamente se qualsiasi presa di posizione per quanto sofferta sia, avviene con lo scudo protettivo dell’autorevolezza e della stima conquistate sul campo. Certamente tutto questo vale sia per l’uomo che per la donna e quindi vogliamo pensare all’iniziativa di domani venerdì 25 settembre, voluta dalla FIM CISL del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con la CISL regionale come ad un focus di genere solo perchè , cui le istruzioni per l’uso sulla strada della “leadership al femminile” ( questo il titolo dato all’incontro) in qualche modo evidenzino, al di là di regole generali che valgono per tutti, che ci siano comunque aspetti o sfumature al femminile, partendo da oggettive differenze di approccio che caratterizzano i due mondi, quallo maschile e quello femminile.

E pensiamo anche che al fondamento di una iniziativa pensata al femminile sia un probabile messaggio globale al genere femminile,che è quello di attrezzarsi alle sempre maggiori occasioni che richiedono una preparazione alla leadership, che non è esattemente quella da sfoderare per la conquista e il controllo del maschio o per stabilire furiosamente il primato su altre donne.

Non sappiamo se la trainer dell’evento Manuela Campanozzi, direttrice dei Centri Fly Trieveneto HRD-Roberto Re, affronterà il tema anche da questi punti di vista. Certo è che si preannuncia interessante questo incontro destinato alle donne (ma gli uomini possono entrare…) che si terrà dalle ore 8.30 di venerdì 25 settembre a Villa Russiz a Capriva del Friuli. Le tracce che seguirà la trainer sono… come siviluppare i vari stili di leadership e cosa significa essere leader uomo/donna, I cinque passi per avere leadership e come trasferire agli altri la leadership per essere un team vincente. Ad aprire i lavori il Segretario Generale Regionale FIM CISL Sergio Drescig e la Segretaria USR CISL Claudia Sacillotto. Porteranno i loro saluti la Coordinatrice Regionale Donne FIM Elena Vigutti e la Coordinatrice Donne USR CISL FVG Renata Della Ricca. Alle 9.30 inizio della formazione fino alle ore 14.00 .

Share Button