23/07/2019

Non solo pianoforte, in tutte le sue sfumature sperimentali. Questa volta, al Salotto musicale del Fvg arriva la fisarmonica, uno strumento solo apparentemente tradizionale, ma in verità dalla versatilità sorprendente, che ascolteremo in chiave “insolita”, in linea con la proposta degli appuntamenti salottieri mensili in Villa Aurora a Fagagna (via Diaz 47). L’ospite speciale della prossima serata, sabato 18 maggio alle 21, sarà un musicista d’eccezione, Luca Piovesan, fisarmonicista solista e impegnato in diverse formazioni, tra cui gli “Ictus”, ensemble belga di rilevo internazionale. Il programma, ricco di colpi di scena, sarà una suggestiva rassegna di brani di compositori del ’900 e contemporanei. Partendo dall’opera di raro ascolto — scritta appositamente per Piovesan — della giovane autrice canadese Lesley Hinger, una delle protagoniste di questa stagione salottiera “…e le donne?”, dedicata alle compositrici, la serata proporrà un viaggio sonoro attraverso musiche di John Cage, Philip Glass, Francesco Pavan, Filippo Perocco, Astor Piazzolla, John Zorn e Luca Piovesan stesso.

L’opera d’arte selezionata sarà invece tratta dal progetto “Cara[mia]pelle dimenticata” di Francesca Cristin, che indaga attraverso la macchina fotografica l’intimo dialogo delle donne con il corpo, così spesso dimenticato, in cui il delicato dettaglio di un frammento di pelle della donna ne rivela l’intero suo mondo.

L’evento musicale e artistico, il penultimo della stagione “salottiera”, si concluderà come sempre con la possibilità di conversare con l’interprete e l’artista, degustando tisane e dolcetti. E’ necessario

prenotare o tramite modulo online, sul sito dell’associazione CoroPOPmagico https://coropopmagico.wixsite.com/salottomusicale, o tramite email

scrivendo a salottomusicalefvg@gmail.com

Share Button

Comments are closed.