03/08/2021

Il comune di Varmo, nel Medio Friuli in provincia di Udine è il primo d’Italia e il secondo in Europa a vantare un’illuminazione pubblica ad alta efficienza.
La Ciel, del gruppo Bluenergy, ha proposto una soluzione vincente, che ha trovato nell’amministrazione Michelin terreno fertile. Si tratta di un progetto economicamente vantaggioso per tutti, basato proprio sull’economicità di utilizzo delle nuove tecnologie al confronto dei sistemi in uso comunemente. I soldi risparmiati per il consumo di energia, serviranno in parte per ripagare i nuovi impianti e il resto rimarrà nelle casse del comune.
L’obbligatorietà di illuminare le strade è inviolabile per tutti, ma oggi si aggiungono vincoli relativi all’inquinamento luminoso: si deve schiarire laddove serve, diminuendo l’intensità nelle ore più tarde e limitare al massimo lo schiarimento del cielo. In pratica le vecchie sfere bianche dirette verso l’alto, che diffondevano l’illuminazione in direzione delle stelle, disperdendo parte dell’energia in calore, oggi sono state sostituite dai led.
La Ciel con il direttore Ivan Comisso e l’ingegnere che ha curato il progetto, Raffaele Costantini, si è avvalsa della prima azienda al mondo in nuove tecnologie: la Philips. In occasione del brindisi per la chiusura dei lavori, alla presenza di tutte le autorità come i consiglieri regionali Vittorino Boem e Riccardo Riccardi, il sindaco del capoluogo del Medio Friuli Fabio Marchetti e di Varmo Sergio Michelin, oltre al direttore generale di BCC Basiliano Sandro Paravano e tanti altri, abbiamo incontrato il manager del settore pubblico di Philips Lighting Julian Rymarz.
Marco Mascioli

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children
Translate »