26/07/2021

Insiel, la società informatica ‘in house’ della Regione, sta cambiando volto, per divenire azienda aperta e innovativa, per costruire, insieme alla stessa Regione, il futuro digitale del Friuli Venezia Giulia, facendo entrare anche 15 giovani neolaureati. Nel corso dell’ultima riunione della Giunta il presidente della spa, Simone Puksic, e il direttore generale, Maria Grazia Filippini, hanno illustrato alla presidente Debora Serracchiani e agli assessori il piano attuativo del piano industriale 2014-2017, attraverso il quale l’Azienda – su mandato della Regione e sul sentiero tracciato dal precedente presidente, Lorenzo Pozza, prematuramente scomparso – declina le strategie del piano industriale in azioni concrete. Insiel si propone quale catalizzatore ed acceleratore di iniziative, progetti e soluzioni nel campo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, assieme al compito di accompagnare le riforme varate dalla giunta, in primis quelle della sanità e delle Autonomie locali, con la creazione delle unioni territoriali intercomunali. “Guardiamo al futuro con ottimismo e sempre maggior determinazione”, ha commentato il presidente Puksic, che incontrando la Giunta ha ricordato gli sviluppi dell’azienda negli ultimi 6 mesi, tra cui il lancio del nuovo sito internet e dei profili social, l’avanzamento dell’infrastruttura di banda larga e la firma della convenzione che permetterà a Insiel di ospitare una sede distaccata dell’Agenzia per l’Italia Digitale.

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children
Translate »