23/07/2019

Quali possono essere le strategie di riconversione dell’area di Porto Vecchio a Trieste? E che aspetto avrà la Città nuova in Porto Vecchio? Ma anche: chi sarà la persona che in futuro vivrà e lavorerà in Porto Vecchio?Sono alcune delle domande a cui si cercherà di rispondere alla tavola rotonda “Talking About 040 Reloaded”, in programma sabato 30 marzo alle 18 al Magazzino delle Idee di Trieste.

Domande e risposte che prenderanno spunto da una serie di progetti di riqualificazione di Porto Vecchio elaborati dagli studenti del corso di laurea magistrale in Architettura dell’Università di Trieste e poi esposti alla mostra “040 Reloaded – Nuove idee in Porto Vecchio”, organizzata dall’Erpac – Ente Regionale per il Patrimonio Culturale FVG, assieme al Dipartimento di ingegneria e architettura dell’Università di Trieste.

Le trasformazioni socio – economiche che stiamo vivendo richiedono  risposte pronte e attive da parte dei territori. Le città dovranno, dunque, attrezzarsi con una nuova capacità di attrazione  E Porto Vecchio rappresenta oggi per Trieste la piattaforma dove questa capacità di attrazione si può palesare.  

Dopo i saluti dell’assessore regionale al lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università efamiglia,

Alessia ROSOLEN, interverranno:

Mitja GIALUZ (Presidente Società Velica Barcola Grignano, Trieste), Massimiliano TARANTINO (Segretario Generale Fondazione Feltrinelli e Direttore Comunicazione Gruppo Feltrinelli, Milano),Sandro SCANDOLO (Direttore della Divisione Ricerca, the Abdus Salam International Centre for Theoretical Physics – ICTP, Trieste), Dimitri WALTRITSCH (Architetto, curatore della mostra 040 reloaded – Nuove idee in Porto vecchio, Trieste). Modera: Marinella CHIRICO (Giornalista, Redazione giornalistica sede RAI di Trieste).

Share Button

Comments are closed.