25/11/2017

Stampa

Non era mai accaduto al Quartiere fieristico di Udine. IdeaNatale, alla sua ventinovesima edizione, dal 16 al 19 novembre sarà la prima delle rassegne fieristiche organizzate da UdineGoriziaFiere ad ingresso libero. Un regalo fatto ai visitatori, un regalo fatto ai 200 espositori che per questa iniziativa  non si accolleranno ricarichi sui costi espositivi. Il bilancio fieristico  non lo  permetterebbe ma questa mossa è stata voluta come investimento, per poter avere, in futuro, più espositori e ancora più  visitatori.  Perchè Ideanatale è , comunque, più che una vetrina espositiva natalizia, un rito colorato, simbolico,  aggregativo e di atmosfera, non solamente orientato all’esigenza  di ricerca dei regali da fare.

natale-2Laboratori, idee oggetti, eventi, incontri, ospiti sono il mix di Ideanatale, con due evidenze peculiari…il libro, sempre gettonato come regalo e la contestuale diciannovesima edizione di Ideasolidale, fiera nella fiera che da  una marcia in più ad Ideanatale,, vlorizzando  i prodotti costruiti dai soggetti più fragili, promuovendone l’integrazione e il benessere. Librinsieme, in collaborazione con  Pordenonelegge, porta  ad Idenatale quattro personaggi molto noti, che presenteranno  i loro libri e incontreranno il pubblico: Paolo Crepet, Enrico Galiano, Alan Friedman e Pietrangelo Buttafuoco. Ideanatale è anche imparare. Con  i corsi di cucina per preparare  dolcezze, stuzzicherie salate  e il cake design, dimostrazioni su come decorare il Natale  con i tessuti, un laboratorio vivaistico e cura del  bonsai  ed uno spazio conoscitivo particolare, dedicato agli animali, per capirne i super poteri, il perché  si vestono di piume o di squame , fino a maneggiare   ossa crani ed artigli per comprenderne  le differenze e le relative motivazioni… Ideanatale è, ovviamente anche Ideabimbo, con giochi, giocattoli, intrattenimento nell’ara babyparking.

Share Button