14/08/2018

Erano nate per facilitare gli atleti della Venice Marathon, ma si è scoperto che erano utili e quindi  alcune rampe per transitare sui ponti, in gradini, di Venezia cambiano aspetto e diventano strutture per le persone con ridotte capacità motorie. Il Comune ha annunciato che inizieranno nei prossimi giorni i lavori di smontaggio e sostituzione delle passerelle posate inizialmente in occasione della Maratona, strutture in tubi d’acciaio e tavole non propriamente adeguate al contesto cittadino. Le rampe provvisorie, pensate per i disabili ma anche per un più pratico trasporto delle merci che viaggiano con carretti, saranno posizionate su 11 ponti del centro storico. Sei dei ponti interessati all’intervento sono nei sestieri di San Marco e Castello, i restanti 5 nel sestiere di Dorsoduro. Di seguito l’elenco completo dei ponti. Le 22 rampe saranno posizionate in maniera provvisoria, fino a quando non saranno pronti i progetti definitivi degli uffici comunali, il cui obiettivo è di realizzare delle strutture sicure e adatte al pubblico transito.

Share Button

Comments are closed.