21/02/2018

Unico, esclusivo e frequentatissimo si propone per la 7^ edizione domenica 4 febbraio l’evento enologico “Gradito l’abito rosso” nella superba cornice di Venezia, a due passi da piazza San Marco. Si sa bene che Friuli Venezia Giulia è terra di grandi vini bianchi, non da meno sono i vini rossi di queste zone che meritano di essere altrettanto conosciuti e presentanti anche ai più esigenti winelover.Nella città lagunare saranno proposti i cabernet franc e cabernet sauvignon, i merlot, i pinot neri e i franconia, come vitigni ‘internazionali’. Gli autoctoni saranno rappresentati da Pignolo, Tazzelenghe, Schioppettino, Refosco dal peduncolo rosso e Refoscone oltre alle varie versioni del Terrano, sia del Carso che del Kras sloveno.

Dopo il successo ottenuto nelle edizioni precedenti con le oltre mille persone presenti ogni anno, la F.I.S.A.R “Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori” di Venezia, con il supporto della Banca Popolare di Cividale, istituto leader nel credito agrario e da sempre vicino alla viticoltura, vuole dedicare un evento prestigioso ai grandi vini rossi di qualità di Friuli Venezia Giulia (esteso anche ad alcune cantine della Slovenia e dell’Istria croata) e quindi ripropone “GRADITO L’ABITO ROSSO” che avrà luogo nelle prestigiose sale del THE WESTIN Hotel Europa & Regina, domenica 4 febbraio nel corso di una giornata in cui questi prodotti tipici avranno l’opportunità di affacciarsi in una delle città che più ne apprezza classe e finezza. Appassionati, ristoratori, sommelier e stampa specializzata, potranno assaggiare, dalle ore 11 alle 19, un’ampia selezioni di vini alla presenza degli stessi produttori.

Le degustazioni saranno abbinate ai salumi friulani dei Fratelli Di Giorgio di Orzano.

Share Button