20/09/2018

PORDENONE MUSIC FESTIVAL DIAPASON D’ORO ASSEGNATI I ​PREMI DEL DIAPASON D’ORO 2018​

È terminato con il concerto e la premiazione dei vincitori​ e delle vincitrici​ il Diapason d’oro, concorso internazionale per giovani musicisti alla quarta edizione, promosso da Farandola col sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia nell’ambito del Pordenone Music Festival, richiamando da tutta Italia e dall’estero 239 concorrenti. Le iscrizioni hanno registrato un aumento del 23 % rispetto allo scorso anno, dato che certifica la reputazione crescente del concorso, che dunque si consolida anno dopo anno. Hanno preso parte alle premiazioni anche Don Roberto Tondato, rettore del Seminario Diocesano, che ha ospitato tutte le selezioni, l’assessore alla cultura del Comune di Pordenone Pietro Tropeano e la presidente di Farandola, Valentina Gerometta. Il Concorso, diretto da Filippo Michelangeli, era aperto a sette sezioni: arpa, archi, chitarra, fiati, pianoforte, musica da camera/pianoforte a 4 mani ed ensemble. Le giurie, formate da 18 musicisti di chiara fama, hanno assegnato 24 Diapason d’oro. Questi i premi​ assegnati nella​ sezione archi: Sara Rordorf, Milano, 11 anni; Francesca Biondi, Bologna, 13 anni; Sidorela Cuedari, Villa San Giovanni (Rc), 20 anni. I premiati della sezione arpa: Letizia Giraldi, Farra d’Isonzo, 9 anni; Emma Castellano, Pertegada (Ud), 14 anni; Tosca Tavaniello, Fossalto (Cb), 18 anni; Sofia Masut, Prepotto (Ud), 22 anni. Nella sezione chitarra: Jan Ilirska Bistrica, Slovenia, 11 anni; Eleonora De Pieri, Marghera, 14anni; Damian Francis Kaplan, California, 16 anni; Giulio Tavaniello, Fossalto (Cb), 23 anni. Nella sezione fiati: Nicolò Pellegrino, oboe, Pianoro (Bo), 10 anni; Elisa Scardellato, clarinetto, Bussolengo (Vr), 15 anni; Pavel Cosmin Marian, clarinetto, Bussolengo (Vr), 15 anni; Andrea Magris, flauto, Pordenone, 19 anni. Nella sezione pianoforte: Raffaella Barghieru, San Donà di Piave (Ve), 10 anni; Vera Cecino, Casale Sul Sile (Tv), 14 anni; Antonio Caputo, Marcon (Ve), 18 anni; Giacomo Spampinato, Pedara (Ct), 22 anni. Nella sezione musica da camera/pianoforte a 4 mani: Conte-Baccichetto, pianoforte a 4 mani, Roncade (Tv); Enrico-Maggio-Perlin, 2 clarinetti e pianoforte, Sacile; Pace-Tencati, duo di chitarra, Segrate (Mi); Lu2bband, ensemble classico, San Vito al Tagliamento; Rb Band, ensemble leggero: Mira (Ve). Si conferma dunque lo spirito del Pordenone Music Festival che coniuga la presenza di musicisti eccellenti, come il violinista di fama internazionale Davide Alogna, con la valorizzazione dei giovani e giovanissimi talenti. Di fatto saranno proprio i talentuosi vincitori del Diapason d’Oro protagonisti dei quattro concerti che si terranno nel chiostro della biblioteca durante l’estate pordenonese.

Share Button

Comments are closed.