09/12/2019

Nato nel 2016 come evento collaterale di Hobby Show Pordenone, il salone dedicato alla creatività femminile, Gioca Bimbi è ormai diventato un evento autonomo, tutto dedicato ai più piccoli (fino a 12 anni entrano gratuitamente), che potranno dare libero sfogo alla loro fantasia e alla loro voglia di divertimento in un grande spazio che sarà interamente pensato per loro e dove potranno giocare e creare in tutta sicurezza.

Dopo essersi abbinata con GameCom il 16 e 17 novembre , Giocabimbi ritorna da venerdì 22 a domenica 24 novembre ( , in contemporanea con Hobby Show Pordenone Autunno, il salone dedicato alla creatività manuale femminile.

i piccoli visitatori potranno cimentarsi in laboratori, esperimenti e tante attività fatte su misura per le varie fasce d’età. Confermate le due macroaree –

Laboratori & Creatività e Giochi & Divertimento – ricchissime di attività didattiche e ludiche, cui si affiancheranno gli immancabili “gonfiabili” di Pulsar Crab e una pista di pattinaggio su ghiaccio per una razione di divertimento extra.

Dal 22 al 24 novembre, invece, il divertimento a tema “motorsport” sarà appannaggio della magnifica pista digitale di ben 52 metri di lunghezza su tre livelli dove far correre le automobiline elettriche in scala 1/32, allestita dal

TONDODROMO Slot Club Faenza.

Adrenalina pura anche quella garantita da Laser Arena, vero e proprio campo di battaglie simulate dove anche i bambini potranno mettersi alla

prova con una “vera” arma in mano gettandosi nella mischia senza alcun timore per mamme e papà, perché al massimo verranno colpiti da un innocuo raggio infrarosso…

Anche la creatività manuale trova spazio a Gioca Bimbi 2019 con i workshop di Hobby Paint, il laboratorio di pittura su ceramica a misura di bambino, oppure nella falegnameria mobile di LegnoInsieme, un progetto che nasce dall’incontro di due artigiani falegnami, Gino Chabod e Nicola Paccagnella, e dal loro desiderio di offrire a bambini dai 3 ai 12 anni l’opportunità – attraverso il gioco – di riscoprire il piacere della manualità e della creatività personale Ci saranno anche i giochi educativi dell’azienda pesarese MasterHome Baby, che stimolano le capacità logiche e tattili dei bambini dai 2 ai 12 anni di età.

Non mancheranno, naturalmente, le fattorie didattiche Gelindo dei Magredi e Ortogoloso, già presenti nelle passate edizioni con i loro workshop dedicati al mondo agricolo.

Share Button

Comments are closed.