16/06/2019

“Finanziamenti ad hoc per scongiurare e, ove necessario, opportunamente punire ogni episodio di violenza all’interno delle scuole dell’infanzia.”

Li annuncia il governatore del Friuli Venezia Giulia, a seguito delle indagini scattate per presunti maltrattamenti su minori in un asilo triestino.

“Ho già parlato con il sindaco Dipiazza – rende inoltre noto il governatore – con il quale ho concordato l’opportunità per il Comune di costituirsi parte civile nel processo contro le tre educatrici.”

“Situazioni simili devono aprire a una seria riflessione sui livelli di tutela garantiti dalla società ai minori e, in generale, alle fasce più deboli della popolazione.”

“Finanziare l’installazione di sistemi di videosorveglianza negli asili è dunque una risposta concreta che l’Amministrazione regionale intende dare – conclude il Governatore  – per contribuire a eliminare ogni traccia di quel male che, ancorché in modo fortunatamente residuale, produce episodi di tale inaudita gravità.”

………..

Share Button

Comments are closed.