19/12/2018

Così dovrebbe risuonare il titolo della giornata formativa organizzata a Codroipo presso il teatro cittadino. Un seminario per docenti e professori organizzato dal sindaco della città di Codroipo Fabio Marchetti, con l’istituto comprensivo e la società filologica friulana con l’appoggio di Friulovest Banca e della Provincia.

A Pietro Fontanini, presidente della provincia di Udine ho chiesto dove cercare l’importanza della lingua friulana nelle scuole?
Curato dallo sportello per la lingua friulana, presso la biblioteca civica della città di Codroipo, da Pierino Donada, Feliciano Medeot, Antonella Ottogalli, Patrizia Pavatti, Sonia Pellizzoni, Rosalba Perini e Alessandra Piani, l’evento è stato patrocinato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e dall’ARLeF (agenzia regionale per la lingua friulana).
Si è trattato di una mattinata impegnativa per gli insegnanti, trasformati in allievi, che dalle 9 del mattino, tra il teatro e la vicina biblioteca, sono stati impegni in seminari, conferemze e dimostrazioni pratiche sino all’ora di pranzo.

Marco Mascioli

Share Button

Comments are closed.