18/01/2018

Lezioni a Palazzo Antonini e al polo scientifico dei Rizzi

Inaugurazione il 30 ottobre, alle 17.30, a palazzo di Toppo Wassermann

Udine, 20 ottobre 2017 – Il Centro interdipartimentale per lo sviluppo della lingua e della cultura del Friuli (Cirf) dell’Università di Udine organizza due corsi gratuiti di lingua e cultura friulana rivolti a studenti dell’Ateneo friulano e a giovani fino ai 29 anni. Possono iscriversi anche i ragazzi che hanno appena concluso le Scuole secondarie di secondo grado. L’obiettivo è quello di far conoscere la ricchezza della terra friulana a livello linguistico, fornendo i fondamenti della grafia e della grammatica, e attraverso approfondimenti sulla storia, le tradizioni e il territorio. I corsi, di 20 ore ciascuno, si terranno a novembre e inizieranno il 30 ottobre con la cerimonia di inaugurazione prevista nella Sala del Consiglio di Palazzo Garzolini di Toppo Wassermann (via Gemona, 92) a Udine, alle ore 17.30. Per le iscrizioni è possibile scaricare il modulo dal sito del Cirfhttp://cirf.uniud.it/ oppure contattare il Centro, che fornirà anche ulteriori informazioni sull’iniziativa, via telefono al numero 0432 556480, oppure inviando una mail a sportel.furlan@uniud.it o cirf@uniud.it.

Un corso si terrà al polo scientifico Rizzi (Aula 1), il lunedì e mercoledì, dalle 17 alle 19; l’altro corso si svolgerà a Palazzo Antonini (Sala Riunioni), il lunedì e giovedì, dalle 14 alle 16.

L’iniziativa è realizzata con il patrocinio dell’Agenzia regionale per la lingua friulana (ARLeF) e della Società Filologica Friulana, e con il sostegno della Fondazione Friuli.

Per i partecipanti, accanto alle lezioni frontali, sono in programma visite guidate a realtà locali come le sedi dell’ARLeF e della Società Filologica Friulana, gli studi di Radio Onde Furlane e gli archivi della biblioteca dell’Ateneo.

Al termine delle lezioni (il 29 novembre al polo scientifico Rizzi e il 30 novembre a Palazzo Antonini), per gli studenti dei due corsi ci sarà una prova di accertamento delle competenze. Tutti gli iscritti riceveranno un attestato di partecipazione.

Share Button