21/02/2018

Il Friuli Venezia Giulia è stato selezionato dal Gruppo Enel e dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) fra le sette regioni che a breve potranno fruire del percorso formativo di alternanza-scuola lavoro all’interno di e-distribuzione, la società di distribuzione di energia elettrica del Gruppo. Tutto questo è stato reso possibile grazie ad un accordo sindacale fra azienda e sindacati di categoria FLAEI, FILCTEM e UILTEC”
Lo si legge in una nota della FLAEI Friuli Venezia Giulia.
Nel concreto, il MIUR ha selezionato l’ITST Kennedy di Pordenone come scuola
capofila.

Il percorso formativo è rivolto agli studenti che promossi in IV classe di elettrotecnica
ed elettronica degli istituti tecnici del Friuli Venezia Giulia e del vicino Veneto e
prevede l’istituzione di una “classe” ENEL che, un pomeriggio alla settimana e durante
le vacanze estive, svolgerà attività di addestramento in e-distribuzione.

“Non è uno stage, ma si tratta di un percorso formativo vero e proprio dalla durata di
23 mesi e ha come obiettivo l’assunzione degli studenti al termine degli esami di
maturità” – prosegue la nota della FLAEI – “I ragazzi percepiranno uno stipendio,
avranno accesso alla sanità integrativa e al fondo previdenziale come tutti i dipendenti
per i 23 mesi dell’apprendistato. Scuola e azienda svilupperanno assieme anche
l’integrazione con il programma scolastico”.

“La precedente edizione di questo percorso, ha visto coinvolto un Istituto di Mestre
con 15 ragazzi e la quasi totalità verrà assunto” chiude la FLAEI regionale.
La presentazione delle domande si chiuderà entro questo fine settimana e maggiori
informazioni si potranno avere contattando l’ITST Kennedy di Pordenone (tel:0434
365331 mail: Email: pntf01000a@istruzione.it

Share Button