17/11/2018

Confindustria Udine e BNL Gruppo BNP Paribas promuovono per mercoledì 27 gennaio, alle ore 17.30, a palazzo Torriani, un incontro di approfondimento sul rapporto imprese/sistema bancario per fornire alcune chiavi di lettura in un contesto finanziario internazionale quanto mai mutevole. Il convegno dal titolo “In un mondo che cambia, l’importanza della consapevolezza finanziaria e la fiducia nelle banche”, primo di una serie in collaborazione con BNL Gruppo BNP Paribas, ha la finalità di aumentare gli strumenti di valutazione per un’impresa alla luce di molteplici fattori che determinano l’andamento della finanza, dai rapporti di cambio, al costo delle materie prime, all’andamento delle borse fino ad arrivare ad una disamina di cosa cambia nel rapporto con gli Istituti di Credito alla luce dell’entrata in vigore della direttiva europea sul “Bail in”. L’incontro sarà aperto dal Vice Presidente Vicario di Confindustria Udine, Michele Bortolussi, cui seguiranno, moderati dal giornalista Stefano Righi del Corriere della Sera, gli interventi di Antonio Schiavo, Direttore Territoriale Nord Est BNL Gruppo BNP Paribas, “BNL e il Gruppo BNP Paribas”, Giovanni Ajassa, Responsabile Servizio Studi BNL Gruppo BNP Paribas (“Dal bail-in alla sindrome cinese: prospettive per il 2016”),  Stefano Miani, professore Ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari, Università di Udine (“Il rapporto di fiducia con le banche e gli effetti del bail in”) e  Stefano Ricchieri, Direttore Area Triveneto Est BNL Gruppo BNP Paribas (“La consulenza nella gestione degli investimenti in BNL”).

Share Button

Comments are closed.