22/10/2018

Parte della provincia di Udine, poco prima di mezzanotte ha visto i primi fiocchi, verso le due ha iniziato a nevicare bene, ma prima delle tre di notte i mezzi spargisale erano già in azione, per cui la viabilità non ha subito grossi problemi. Al risveglio le auto erano coperte da qualche centimetro di neve, ma tutti sono andati a lavorare quasi tranquillamente.
Diversa la situazione sui marciapiedi dove, prima che residenti e negozianti prendessero provvedimenti, la neve aveva già ricoperto tutto. Poveri pedoni.

ERN PASSARIANO NEVE
In provincia di Pordenone la situazione molto diversa, pioggia abbondante sino alle prime luci dell’alba e solo qualche fiocco misto a pioggia ha lasciato verdi le campagne, così sulla Pontebbana vedevi i mezzi in arrivo da Udine ricoperti di neve, mentre in direzione opposta puliti.
Nel resto del Paese la neve sta scendendo sulla riviera adriatica sino in centro Italia e sugli Appennini Firenze compresa. Come spesso accade, metà stivale imbiancato, mentre l’altra metà ha pioggia e sole.
La situazione più grave, sembra impossibile, è nel Medio e Basso Friuli, nella Venezia Giulia compresa Trieste, nel basso Veneto e in Emilia Romagna, mentre dalla Pedemontana in su solo pioggia, al momento.
Marco Mascioli

Share Button

Comments are closed.