16/06/2019

Gli eventi sportivi amatoriali danno lustro al territorio regionale a livello nazionale ed internazionale ma questo patrimoion viene messo a rischio da un regolamento che, di fatto, distorce i bandi per le concessioni dei contributi. Così si esprime il consigliere regionale del Pd Franco Iacop, che ha interrogato l’aula per fare chiarezza sulle graduatorie delle manifestazioni sportive. Per il consiglire è necessario intervenire sulle norme, affinché si possano sostenere quelle associazioni amatoriali che contribuiscono alla visibilità del Friuli Venezia Giulia, creando delle vetrine di promozione.

“Le domande di contributo pervenute nel 2018 – ha riportato il consigliere – sono state 457, di cui 395 quelle dichiarate ammissibili. Di fatto la graduatoria ha escluso manifestazioni sportive di grande importanza e consolidate sul territorio, con un seguito di pubblico notevole.

Iacop ha espresso quindi soddisfazione per la disponibilità dimostrata in Aula dall’assessore allo Sport, Gibelli, ma “ora ci aspettiamo una reale apertura su una questione che, non avendo colore politico, trovi una risoluzione in maniera trasversale”.

Share Button

Comments are closed.