14/10/2019

Molte persone credono che se non si andasse al mare, d’estate, non sarebbe vacanza. Altri considerano la  montagna l’unica possibilità di entrare in contatto con la natura, con le molte bellezze sconfinate, luoghi fantastici e camminate per tutti. Gli aspetti positivi, a ben analizzare, ci sono in ogni scelta. Chi cerca il relax assoluto, oppure la discoteca, l’attività fisica, le passeggiate, il silenzio o il tifo da stadio, spesso sceglie una destinazione piuttosto dell’altra solo per mancanza d’esperienza.

Ci sono posti sia al mare, sia in montagna che possono offrire opportunità per tutti. Se posso camminare sul bagnasciuga all’alba per godere il panorama nel silenzio, figurarsi quale inquinamento acustico ci può essere nei percorsi tra i boschi di montagna. Nuotare e fare attività fisiche di ogni genere, dal calcio alla canoa, dalla pallacanestro alla pallavolo o pallanuoto, dall’equitazione all’hockey, dalla discoteca dalla meditazione, tutto si può fare sia a Lignano, sia a Piani di Luzza, tra Forni Avoltri e Sappada, nei villaggi Bella Italia. Strutture alberghiere e sportive che stanno subendo una rapida e inesorabile ristrutturazione. Miglioramenti e aggiornamenti sia dal punto di vista estetico, sia del confort. 

La differenza, soprattutto in queste giornate con temperature quasi da record, la differenza tra il litorale adriatico e le Dolomiti risiede principalmente nel clima. Sebbene anche a Piani di Luzza ci sia molto caldo, l’aria è sempre più fresca, secca e ossigenata dalla foresta, da respirare a pieni polmoni. Se a Lignano Sabbiadoro si organizzano grandi eventi sportivi nazionali e internazionali, anche assistere a un’amichevole per l’allenamento dei giocatori dell’Udinese Calcio a Piani di Luzza non è male. Per il resto ci sono opportunità di svago pressoché simili.

Al Bella Italia Dolomiti ho trovato svariati Camp estivi, con giovani provenienti da tutto lo stivale, impegnati durante il giorno ad allenarsi e divertirsi talmente tanto, che la sera quasi tutti boicottavano la discoteca per la stanchezza. 

Tra le tante novità che stanno facendo rivivere il Bella Italia Dolomiti, grazie all’iniziativa del project manager Marino Firmani, quest’anno c’è anche il campo di Beach Volley. Incredibile ma vero, la possibilità di giocare sulla sabbia, in mezzo alle montagne, oltre al solarium nello spiazzo antistante la piscina, che si affaccia sui monti del Friuli Venezia Giulia. 

Marco Mascioli 

Share Button

Comments are closed.