05/04/2020

Prosegue la serie di approfondimenti che l’assessore regionale alle Attività produttive, Sergio Emidio Bini, assieme all’assessore alle Finanze, Barbara Zilli, ha avviato per verificare le possibilità di intervento a favore delle aziende  attraverso Friulia e FRIE strumenti che possono essere messi a disposizione nell’immediato per i settori maggiormente in crisi.

Le consultazioni con il mondo economico sono utili ad individuare una strategia unica, che permetta di assicurare  liquidità alle aziende.

“Siamo in uno stato di emergenza totale – ha puntualizzato Bini – che mette il sistema economico-produttivo a dura prova; abbiamo la necessità di capire quante siano le risorse che possiamo disporre nell’immediato”.

“Inoltre, la finanziaria della Regione – ha anticipato l’assessore Zilli – è pronta a incrementare gli strumenti del Mediocredito e “liquidity facility”, per immettere liquidità nel tessuto produttivo regionale, anche a favore delle piccole e piccolissime imprese”.

Share Button

Comments are closed.