05/04/2020

E’ scattata la denuncia di alcuni cittadini friulani contro i responsabili del video sulla nuova pizza italiana corona realizzato dai francesi: nel video messo in onda su Canal+ e veicolato tramite i social si vede un pizzaiolo sputare sulla pizza per infettarla e la speaker dichiara proprio che si tratta di “Corona Pizze Covid 19”, la nuova pizza italiana raffigurata con i colori della bandiera nazionale verde, bianca e rossa, colori che fra l’altro si vedono all’inizio del video sul muro alle spalle del pizzaiolo. Un’offesa gravissima all’Italia e a tutti gli italiani che continua a girare in Rete.

Nella denuncia si chiede alla Procura di Udine di accertare le responsabilità diffamatorie – di satirico non c’è nulla visto che i cittadini si ammalano e muoiono – a carico dei responsabili del programma satirico “Groland Le Zapoï” e contro il canale televisivo francese che ha veicolato la trasmissione. La richiesta formulata è l’apertura di un procedimento urgente a carico dei responsabili della diffamazione verso la Nazione e gli italiani congiuntamente alla richiesta, nella costituzione di parte civile, di un risarcimento con carattere d’urgenza pari alla cifra simbolica di 10 euro a cittadino Italiano. L’urgenza è motivata dal fatto che la somma verrà devoluta interamente per l’acquisto di respiratori, mascherine e tutti i presidi di sicurezza indispensabili. Di fronte alla pandemia non c’è satira che possa reggere o che possa fungere da esimente. 

Share Button

Comments are closed.