26/09/2021

DANTE, GUIDA ALLA VERITÀ, da il titolo alle iniziative promosse ed organizzate dall’associazione Itineraria, che hannno come obiettivo generale quello di diffondere la conoscenza dell’esperienza umana e intellettuale di Dante, della sua opera e del patrimonio storico, letterario, artistico e musicale, locale ed europeo tra i secoli XIII e XIV.

“Nostro obiettivo primario – commenta la presidente prof.ssa Maria Paola Frattolin – è che questo centenario dalla morte di Dante possa diventare un momento di slancio, unità e condivisione tra le comunità scientifica, studentesca e civile attorno alla figura del poeta, valorizzandone il lascito culturale, per comprendere quanto il pensiero dantesco abbia plasmato la cultura, l’estetica, la spiritualità nei secoli seguenti”.

Con questo progetto Itineraria intende iniziare il percorso per una progettualità condivisa, capace di celebrare annualmente la figura di Dante attraverso la molteplicità di linguaggio che lo distingue e attualizzare il tempo che fece da sfondo alla sua vita attraverso Letteratura e Filosofia, Arte, Musica e Costume.

Tema fondamentale è la figura della donna in Dante e nella società del suo tempo. A Dante dobbiamo il superamento della contemplazione estatica del rispettoso “Amor cortese” attraverso lo “Stil Novo”, per richiamare la Donna al suo ruolo di tramite unico e imprescindibile tra Dio e l’uomo, tra la terra e il cielo, creatura capace di elevare l’umanità spiritualmente e per questo presentata con un’aggettivazione quasi divina.

IL PROGRAMMA

Dantis Poetae Transitus, Santa Messa in onore della Beata Vergine Maria, nel ricordo di Dante.

Cattedrale di Santa Maria Annunziata, 13 settembre, ore 7.30.

Letture dall’Apocalisse e dalla Lettera Apostolica Candor Lucis Aeternae del Santo Padre Francesco, nel VII centenario dalla morte di Dante Alighieri. Musiche di Albino Perosa, Cesar Frank e Giulia D’Andrea, all’organo Giulia D’Andrea, Soprano Lucia Carolo. Officia Monsignor Luciano Nobile, Parroco del Duomo.

Lectura Dantis, Lettura integrale della Commedia Oratorio della Purità, 13 settembre, 2021, ore 8.20.

Un coro spontaneo di voci della comunità rende omaggio al Poeta con 100 lettori che leggono il suo capolavoro, con l’intervento degli studenti degli istituti cittadini, del Conservatorio e dell’Accademia delle Belle Arti.

Ecco l’Angel di Dio, il Canto II del Purgatorio nella pittura di Roberto Cardone

Sala Aiace, 15 settembre, ore 12.30.

Presentazione e conversazione sull’interpretazione in pittura del Paradiso, II, dell’artista. In questa occasione l’opera viene donata al Comune di Udine e va ad arricchire le collezioni cittadine. Intervengono il Sindaco, Pietro Fontanini, l’Assessore alla Cultura, Fabrizio Cigolot. Introduce Maria Paola Frattolin.

Le donne di Dante di Marco Santagata.

Incontro con Roberta Cella dell’Università di Pisa, presentano Rodolfo Zucco e Maria Paola Frattolin.

Palazzo di Toppo Wassermann, Scuola Superiore dell’Università di Udine, 15 settembre, 2021, ore 18.30.

Da settecento anni la stella di Dante continua a brillare alta nel firmamento degli “spiriti magni” della cultura occidentale. Roberta Cella parlerà del magistrale “affresco” che Marco Santagata ha dedicato a Dante, attraverso le donne che il Poeta conobbe di persona o di cui sentì parlare, e che ne accompagnarono l’intero cammino.

Le Donne e Feudatarie nel Parlamento della Patria del Friuli.

Incontro con Gilberto Ganzer.

Palazzo Torriani, Sala Confindustria, giovedì 16 settembre, 2021.

Presenti anche nel Parlamento della Patria del Friuli, queste donne furono correlate ai “potentati” della “Piccola” Patria, come Elisabetta Wittelsbach di Baviera, madre di Corradino, sposa in seconde nozze a Mainardo IV di Gorizia, Gaia da Camino figlia del “buon Gherardo”, lodato da Dante, citata in Purg. XVI, e molte altre ancora.

Dante D’Arpe, concerto del Ventaglio d’Arpe, 20 giovani musiciste accompagnano la lettura dei sonetti d’amore meno noti di Dante di Massimo Somaglino.

Cattedrale di Santa Maria Annunziata, 17 settembre, 2021, ore 21.00.

Un concerto tutto al femminile amplia il valore universale della poesia di Dante, con un itinerario costruito su sonorità antiche, di parola e note, che suggerisce l’eternità dell’armonia universale. La splendida voce narrante di Somaglino-Dante introduce ai Sonetti d’Amore. Nelle vesti della Donna-Angelo, il soprano Laura Ulloa.

Il colore delle parole. Le miniature e i commenti del Dante Guarneriano.

Incontro con Angelo Floramo.

Palazzo di Toppo Wassermann, Scuola Superiore dell’Università di Udine, 18 settembre, 19.00.

Angelo Floramo introduce alle magnifiche miniature, attribuibili a Bartolomeo di Fruosino, eccellente illustratore fiorentino, del celebre manoscritto redatto tra fine del Trecento e inizi del Quattrocento. Acquistato nel 1717 da Monsignore Giusto Fontanini, letterato e bibliofilo, oggi si trova presso la Biblioteca Guarneriana di San Daniele.

Bertrando di Saint-Geniés. Dall’Università di Tolosa alla morte extramuros.

Incontro con Maria Paola Frattolin.

Museo del Duomo, 19 settembre, 2021, ore 16.00.

Nato a Quercy nel 1260, Bertrando fu contemporaneo di Dante, uomo di infiniti talenti e forte personalità. Docente di diritto, auditore nel palazzo papale d’Avignone, Patriarca d’Aquileia … saggio riformatore e irriducibile difensore della Chiesa. La morte sopraggiunse per assassinio all’età di 90 anni, accrescendone il mito.

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children