19/11/2019

Oltre 4.000 mq espositivi, due palchi con un programma di oltre 52 spettacoli in 2 giornate, oltre 20 special guest, 7 aree tematiche, 1 wrestling show, 1 contest, questi i numeri che anticipano la terza edizione di Città Fiera Comic Convention  il più grande evento gratuito a tema Cosplay, in agenda sabato 9 e domenica 10 novembre a Città Fiera. Una terza edizione ricca di novità che trasformerà il centro commerciale per accompagnare il visitatore nel mondo comics attraverso spettacoli, workshop, videogaming, retrogaming, tornei di carte, una grande mostra mercato a tema, un’area interamente dedicata alla fumettistica, un’area dedicata ai “combattimenti”, sfilate in costume e molto altro.

4.460 i mq espositivi che vestiranno a tema il primo piano del centro commerciale con la presenza di oltre 35 espositori. Non solo prodotti cosplay ma anche tanti contenuti dimostrativi per raccontare a chi ancora non conosce questo mondo, e ne è incuriosito, tutti i suoi segreti e curiosità. Tantissimi saranno i prodotti in esposizione: dai gadget fantasy ai  gioielli in tema medioevale, action figures, collezionismo, videogiochi e giochi da tavolo, una panoramica a 360° quindi per appassionati e curiosi.

L’evento più atteso è il Cosplay Contest in programma domenica 10 novembre a partire dalle ore 15.00: anche per la terza edizione si conferma un’alta partecipazione e interesse di cosplayer da tutta Italia,  in palio una settimana in Giappone per due persone. Nel 2018 sono stati oltre 60 gli iscritti alla gara che ha visto sul podio Linda Guarise, costumista già vincitrice di importanti competizioni a livello internazionale tra cui un secondo posto all’ International Cosplay League (ICL) 2018 di Madrid, un terzo posto all’International Cosplay Contest 2019 di Basilea e la partecipazione alla finale del Cosplay World Master (CWM) 2019 a Lisbona.

Novità 2019 da non perdere il Wrestling Show “Rising Slam” in programma in piazza Show Rondò sabato 9 novembre alle 16.00, organizzato in collaborazione con il Bologna Wresling Team. Lo spettacolo verrà protagonisti i campioni europei  e otto atlete giapponesi, sette delle quali al debutto inedito in Europa. Il wrestling femminile giapponese offre standard elevati in termini di qualità delle atlete e intensità agonistica, risultando in tutto e per tutto pari, se non talvolta superiore, alla controparte maschile. Le atlete protagoniste sono un perfetto mix tra veterane ed esordienti, tutte con diversi stili e tattiche di combattimento, uno spettacolo da non perdere.

Non solo eventi ma anche incontro diretto del visitatore con il mondo cosplay: numerose saranno infatti le aree tematiche da scoprire, a cominciare dallo spazio dedicato ai videogames e retrogames con l’Associazione Frogbyte formata da appassionati di gaming già organizzatrice del LAN Party più grande d’Italia, con loro sarà possibile provare in prima persona i videogiochi. Presenti anche i 12bit, team di retrogaming, con cui sarà  possibile riscoprire la storia del videogioco e toccare con mano le console e i titoli che hanno segnato le diverse epoche. Accanto ai videogiochi, un’area dedicata ai giochi di ruolo e ai giochi da tavolo con la Tana del Goblin, Adventurers League e AM Giochi e Fumetti.

La Scuola Comics di Padova e l’Associazione Culturale Kitsune con numerosi disegnatori animeranno l’area dedicata al disegno e ai fumetti. L’Associazione Culturale Kitsune grazie ad una maestra giapponese realizzerà una dimostrazione in pubblico delle tecniche dello shodo, l’arte della calligrafia giapponese, su grandi fogli appoggiati al suolo,  utilizzando pennelli e china, il pubblico potrà inoltre ammirare laboratori di poesia haiku e disegno manga. Sia sabato che domenica sarà possibile richiedere gratuitamente il proprio ritratto in stile manga.

Non poteva mancare uno spazio a tema Harry Potter curato dall’Associazione Expecto Patronum FVG,  gruppo di grandi appassionati della saga Harry Potter di J.K. Rowling che terranno lezioni magiche sia sul palco che all’interno del loro stand dove ci si potrà immergere in un’atmosfera da fiaba.

Per chi ama l’azione il Comic Convention riserva l’area dimostrazioni e combattimenti con le dimostrazioni di scherma medioevale e rinascimentale di Achille Marozzo, il Gruppo Star Wars, by Combat & Choreography Saber Udine e LudoSport International che porterà il combattimento con le spade laser.

Ad animare le gallerie con i loro costumi rigorosamente handmade i Prizmatec Cosplay presenti con le armature itineranti, la Banda dei Quaiat con i costumi orientali e gli Steampunk  “Il futuro nel passato”, come sarebbe il passato se il futuro fosse accaduto prima?.  La Londra vittoriana è l’ambientazione favorita dagli autori Steampunk, che popolano la città di automobili a vapore e computer con tastiere in ottone e cuoio.

Non da ultimo ricordiamo la presenza di Fenix Cosplay con i music quiz delle sigle più amate dei cartoni animati, l’Associazione culturale I Love Ghostbusters, Linh Phan con l’esibizione di ballo J/K Pop (japan / Korean), Fabio Cassisi, presentatore e animatore, Marco Simonelig, che si cimenterà con l’esibizione canora delle principali sigle dedicate ai cartoni animati e i Frogbyte con Super Mario.

Share Button

Comments are closed.