17/11/2018

Si è giocata fino all’ultimo su un brano contemporaneo di Chaynes la sfida tra Europa e Asia al 29mo Concorso Internazionale “Città di Porcia”, quest’anno dedicato alla tromba, organizzato dall’associazione Amici della musica Salvador Gandino in partnership con Teatro Verdi di Pordenone, dove si è svolta la finale con orchestra, e Cidim. A conquistare il primo premio (8.500 €), consegnato dal sindaco di Porcia Giuseppe Gaiarin, è stato l’italo francese Lucas Lipari-Mayer – già semifinalista al Concorso ARD di Monaco a settembre – aggiudicatosi anche il premio del pubblico (1.000 €). Il secondo premio (4.500 €), è stato consegnato al coreano Kim Hyunho da Sergio Dell’Anna, rappresentante di Fondazione Friuli, storica sostenitrice del concorso. Il terzo premio (3.000 €) è stato consegnato al cinese Guo Xiang dal presidente di Giuria Gabriele Cassone. Presente sul palco a rappresentare il Comune di Pordenone l’assessore alla cultura Pietro Tropeano.

La serata finale è arrivata dopo una settimana di intense prove eliminatorie che ha visto sfidarsi 50 concorrenti provenienti da tutto il mondo (21 le nazioni rappresentate), valutati da Cassone (Italia), Eric Aubier (Francia), Edward Carroll (U.S.A.), Andrea Lucchi (Italia), Mark David (Inghilterra), Luis González (Spagna) e Pasi Pirinen (Finlandia). Impeccabile l’esibizione dell’Orchestra di Padova e del Veneto, sotto la direzione vigorosa e suadente del maestro Marco Attura, che nella seconda parte della serata ha incantato il pubblico con il Pulcinella di Igor Stravinskij, capolavoro del Novecento di raro ascolto. Molto soddisfatto “il papà” del concorso, Giampaolo Doro sia per l’alta qualità dei partecipanti, che per la presenza di pubblico in tutte le fasi eliminatorie. Molti i concorrenti eliminati nelle fasi precedenti che, pur provenendo da lontano, sono rimasti fino alla fine del concorso per poter assistere a tutte le fasi della manifestazione. Diversi di loro hanno partecipato nei giorni successivi alla masterclass di tromba tenuta da Gabriele Cassone e da Carlo Beltrame: una ulteriore occasione di alta formazione offerta dal Concorso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA GIURIA

 

Share Button

Comments are closed.