24/04/2018

Dopo la prima esperienza assolutamente positiva dello scorso anno, in cui a Codroipo sono riusciti a organizzare una giornata di spettacolo con auto, moto, trattori e quad, quest’anno si sono superati riuscendo a fare due giorni di spettacolo, sia sabato, sia domenica. Non solo in piazza Giardini, ma anche in piazza Garibaldi davanti al municipio.

Sono tornati alla grande i motori che fanno spettacolo a Codroipo, in pieno centro, sfruttando lo spazio e le strade di piazza Giardini e dell’ex macello, sabato 24 domenica 25 giugno, con un evento paragonabile a quelli delle grandi città. I ragazzi del Subaru STI fan, con le Subaru Girls hanno organizzato questa manifestazione motoristica che, nonostante il tempo atmosferico che ha visto una domenica mattina all’insegna del diluvio, costringendoli a una pausa verso metà mattinata. Vedere gli spettatori sotto le pensiline attendere che smettesse di piovere per vedere lo spettacolo è stata sicuramente una soddisfazione per gli organizzatori del Subaru STI fans.

ern IMG_4707

Due giorni all’insegna dei motori, dello sport e soprattutto dello spettacolo, con fantastiche esibizioni di drifting dell’Area 51, dimostrazioni con i quad del MDSS (Mai Drit Sempre Stort) che presentavano il loro spettacolo con evoluzioni impossibili sui loro quattro ruote; il vecchio maggiolino Volkswagen, le Lancia Delta integrali, acrobazie anche con le BMW 3 del TS TEAM, il trattore agricolo su 2 ruote che quest’anno era ancora più grande dello scorso anno. Altra novità del 2017 erano le APE Cross modificate con l’asse posteriore allargata per fare acrobazie, esposizioni statiche di auto stupende comprese quelle delle concessionarie di Codroipo e la sorpresa più attesa, in piazza Garibaldi c’era lo spettacolo con le moto e i quad del Power Team. Un’organizzazione perfetta che ha coinvolto tutta la città di Codroipo giacché il pubblico doveva spostarsi da piazza Giardini, dove c’era il circuito da drift, a piazza Garibaldi con le rampe per i salti con moto e quad.

Un’area vastissima interamente dedicata alla manifestazione ed esibizione di tutti i mezzi a motore: dalle auto sportive, a quelle storiche, le BMW serie 3 e il vecchio maggiolino Volkswagen, Moto da pista e da fuori strada, Subaru di tutti i tipi e di tutti i colori e le concessionarie esponevano mezzi nuovi nel percorso tra una piazza e l’altra.

ern IMG_3621

Tra i tanti appassionati presenti tutti i club e i registri del territorio. L’evento, infatti, era aperto a tutti coloro che volevano partecipare, sia con dimostrazioni pratiche sia con esposizioni statiche, l’importante appartenere al mondo dei motori. C’era anche il club Scuderia Ferrari di Pordenone con i Go-Cart e vari chioschi con cibo e bevande, per incassare qualche soldo da devolvere in beneficienza all’associazione Duchenne Parent Project Onlus per un futuro di qualità per i nostri figli e un mondo senza distrofia muscolare, Duchenne e Becker. Proprio loro sono stati gli interpreti principali della giornata. Li hanno coinvolti portandoli in giro con le auto da drift e si sono divertiti tantissimo, con il sorriso sulle labbra e gli occhi lucidi dei genitori per la gioia.

Il 26 giugno 2016 rimarrà una data da ricordare per la città di Codroipo: la prima manifestazione motoristica di questo livello è stata un successo enorme. Adesso i ragazzi del Subaru STI fans hanno messo a segno un altro colpo grosso con due giorni di spettacoli nel 2017 e sono davvero carichi di volontà e iniziativa, tanto da progettare ulteriori miglioramenti per lo show del prossimo anno: forse tre giorni dal venerdì; l’illuminazione per fare esibizioni anche durante la serata dopo il tramonto.

ern IMG_4276

La soddisfazione più grande è stata sicuramente quella di vedere intere famiglie, dai bambini piccoli ai nonni, divertirsi e seguire con attenzione e passione le evoluzioni di questi piloti scatenati. Non solo gli appassionati di motori, ma anche per tutti gli altri che spettacoli simili li hanno visti solo in televisione o nei film.

Luca Pressacco e David Tracanelli con gli amici del Subaru STI Fans, le Subaru Girls e gli organizzatori di tutte le squadre e i team che hanno realizzato gli spettacoli, hanno espresso riconoscenza nei confronti di tutti i commercianti di Codroipo che gli hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione che solo grazie all’aiuto di tutti sarà possibili anche in futuro. Grati anche all’amministrazione comunale che ha patrocinato l’evento e soprattutto li ha coadiuvati nel disbrigo delle pratiche burocratiche con la passione per i motori del Sindaco Fabio Marchetti, spronandoli a fare sempre di più e in particolare il Vice Sindaco Antonio Zoratti che ha presenziato alla manifestazione durante entrambi i giorni, mettendosi sempre a loro disposizione.

 

Anche Antonio Zoratti ha voluto partecipare non solo in qualità di spettatore, ma cogliendo l’opportunità del TaxiDrift è salito a bordo di un’auto come tantissimi altri passeggeri e si è fatto i suoi giri di pista mentre il pilota girava lo sterzo dalla parte opposta alla curva e i gommisti si sfregavano le mani (sono stati consumati quasi 150 pneumatici in due giorni). Ha voluto ringraziare pubblicamente gli organizzatori con grande enfasi, dimostrando il suo apprezzamento e augurandosi perseverino nel proporre manifestazioni simili in città, esprimendo i complimenti per i risultati conseguiti e soprattutto per la lodevole devoluzione benefica degli incassi all’associazione Duchenne Parent Project Onlus.

Marco Mascioli

 

Share Button