17/09/2019

Da un’idea dell’assessore alla cultura della città di Codroipo (UD), Tiziana Cividini, di creare un evento speciale per festeggiare il cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla Luna, è nato uno spettacolo che sabato sera ha animato piazza Garibaldi. 

La piazza piena di spettatori, che hanno occupato tutte le sedie disposte sulla strada chiusa antistante al municipio e anche ai tavolini dei bar che si affacciano sulla piazza, hanno sancito un successo per l’organizzazione, sebbene alcuni aspetti potessero essere migliorati, grazie al Sindaco Marchetti e alla Giunta che hanno approvato la manifestazione. Del resto si sa che oggi tutto costa e dall’illuminazione all’amplificazione, dal proiettore all’allestimento, richiederebbero la partecipazione attiva di più persone. 

Pertanto bisogna ringraziare chi, oltre al Comune di Codroipo, ha contribuito come la Banca Ter, la pasticceria bar e chiosco Pezzè, la Confcommercio di Udine con il mandamento della bassa friulana e Pura Vida Cafè. Anche AmoCodroipo.it ha aderito all’iniziativa ritenendola meritevole di plauso per l’opportunità di animare una serata in centro città. Il bar All’Alpino ha collaborato attivamente, mentre tutte le altre attività commerciali che sono state interpellate non hanno nemmeno risposto, dimostrando scarsa sensibilità e disinteresse nei confronti dei cittadini, dai quali però continuano a mungere. Peccato perché se le iniziative propositive e innovative non trovano terreno fertile e la possibilità di contributi e partecipazione per la realizzazione, è inutile lamentarsi come il solito perché nessuno fa nulla. 

Lo spettacolo, per quanto perfettibile, è riuscito nell’intento e il pubblico ha apprezzato sia la musica, sia gli interventi pertinenti e competenti del prof. Giannitrapani che ha raccontato l’evento che cinquant’anni fa permise all’uomo di sbarcare per la prima volta sulla luna, ma anche i riflessi positivi che gli investimenti di allora hanno prodotto sino ai giorni nostri. 

L’Orchestra a Plettro Città di Codroipo ha invitato anche una blues band per l’occasione, provenienti da Lignano Sabbiadoro, i Simply The Blues hanno interpretato alcune canzoni storiche e famose degli ultimi cinque decenni. L’alternanza delle due compagini musicali e le parole di Riccardo Giannitrapani ci hanno consentito di commemorare, nello stesso giorno e alla stessa ora dopo cinquant’anni, la prima passeggiata lunare di Neil Armstrong e Buzz Aldrin, mentre Michael Collins li attendeva restando nell’orbita lunare.

L’orchestra a Plettro di Codroipo e la blues band hanno suonato alcune delle tante opere e canzoni dedicate alla Luna, che come ha ricordato l’assessore alla cultura Tiziana Cividini dal palco, ha sempre affascinato l’uomo e incantato al punto di trovare riferimenti al nostro satellite naturale sin dall’antichità, in poesie, romanzi e opere di tutti i tempi. 

Uno spettacolo inconsueto, che tra divertimento e seria commemorazione, ha proiettato virtualmente la piazza principale di Codroipo sulla Luna, raccogliendo, oltre ai complimenti, l’invito da parte di tanti partecipanti a farne molti altri di eventi come questo, in una piazza che con un po’ d’immaginazione, può esser vissuta come un palco naturale. 

Marco Mascioli

Share Button

Comments are closed.