17/09/2019

Probabilmente è più noto l’attaccamento dei friulani alla “lingua madre”, ma in verità anche i ladini sono tremendi. La scintilla tra i due comuni dal punto di vista culturale è scoccata quando la codroipese Bruna Chiarcos, codroipese d’origine ma residente a Cortina da cinquant’anni, ha invitato anche l’assessore alla cultura del Comune di Codroipo alla presentazione del suo libro lo scorso 18 agosto 2018 al museo “Ciasa De Ra Ragoles” a Cortina d’Ampezzo. Da cosa nasce cosa e la volontà di ricambiare ha generato quest’occasione, in concomitanza con Sapori Pro Loco, il Comune di Codroipo, tramite l’Assessorato alla Cultura, ha avuto modo di attivare proficui contatti con i rappresentanti dell’Unione Ladini d’Ampezzo (U.L.d’A.), programmando uno scambio culturale con la comunità ampezzana a Codroipo.


Richiamano i legami e le affinità fra le due comunità, per l’appartenenza allo stesso gruppo linguistico e per le vicende storiche legate al Patriarcato di Aquileia e alla Diocesi di Udine, è stata condivisa la volontà di compiere azioni volte alla valorizzazione e alla promozione della lingua, della storia e della cultura ladina e friulana nei diversi ambiti della società contemporanea promuovendo, in particolare, uno scambio culturale che si è tenuto a Codroipo nei giorni 11 e 12 Maggio 2019.
Nella sala consiliare del municipio di Codroipo sabato 11 hanno presentato il libro, enunciato le motivazioni di questa fratellanza e sottoscritto un accordo tra l’assessorato alla cultura del Comune di Cortina d’Ampezzo e di Codroipo.


Per l’occasione. Oltre alla folla giunta a Codroipo da Cortina d’Ampezzo, c’erano il Prof. Paolo Giacomel Storico ed Elsa Zardini presidente dell’Unione Ladini d’Ampezzo, il codroipese M.o organaro Gustavo Zanin, la Dott. ssa Giulia Girardi assessore alla cultura ladina della città di Cortina d’Ampezzo, l’assessore alla cultura della città di Codroipo, l’autrice del libro Fili di Seta Bruna Chiarcos e il dottor Flavio Vidoni della Società Filologica Friulana, oltre al Sindaco Fabio Marchetti.


L’evento di presentazione del libro ha visto un prologo dedicato alle peculiarità del friulano e del ladino, nonché gli aspetti storici delle due popolazioni, sottolineando le vicende comuni, mentre in chiusura c’è stata la cerimonia ufficiale di sottoscrizione dell’atto di amicizia e scambio culturale fra le comunità di Cortina d’Ampezzo (BL) e Codroipo (UD).
Il Sindaco Fabio Marchetti ha sottolineato la grande capacità di mantenere legati la cultura per la tradizione e la propensione turistica della città Veneta cui Codroipo dovrebbe aspirare. Gli scambi culturali tra le due comunità saranno d’ora in poi una costante occasione di promozione, condivisione e approfondimento.
Marco Mascioli

Share Button

Comments are closed.